Farmaco antiinfiammatorio ritirato dalle farmacie: ecco i lotti e la marca

Lo ha deciso la stessa società farmaceutica che produce il medicinale.

0
farmacia

La Società Ibsa Farmaceutici Italia ha comunicato di aver disposto il blocco immediato di tutti i lotti in commercio di un farmaco antinfiammatorio.

Nello specifico si tratta della specialità medicinale AKIS nelle confezioni 1SIR da 75MG/ML CON AGO – AIC 040528123 – lotti n. 1707080, 1709020, 1802051 e 1803002, · AKIS 5F INIETT 50MG/ML – AIC 040528046 – lotto n. 1704047 e AKIS 5F INIETT 25MG/ML – AIC 040528034 – lotto n. 1805060.

Il ritiro da parte della ditta, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, è stato predisposto per l’impossibilità di coesione sul mercato dello stesso prodotto con differenti AIC. Nessun difetto di qualità è associato al prodotto oggetto del ritiro.

AKIS è usato per il trattamento sintomatico di condizioni quali infiammazioni articolari o mal di schiena, attacchi di gotta, dolori causati da calcoli renali, dolori causati da ferite, fratture o traumi. È inoltre usato per trattare il dolore a seguito di operazioni chirurgiche.

Commenti