Covid-19, Sileri: “99% dei contagiati ha sintomi lievi”

Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, ha inviato un messaggio in occasione di un evento a Roma e ha parlato di Covid-19.

Pierpaolo Sileri, sottosegretario di Stato alla Salute.
Pierpaolo Sileri, sottosegretario di Stato alla Salute.

Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, nel suo messaggio all’evento La sanità che vorrei, organizzato a Roma, ha affermato: “Oggi nei reparti di terapia intensiva sono ricoverati circa 150 pazienti Covid e oltre il 99% delle persone che si infettano avverte sintomi lievi o risulta del tutto asintomatico. Alla fine di settembre cadrà l’obbligo delle mascherine sui mezzi pubblici, i ragazzi vanno a scuola senza restrizioni, la gente è tornata senza paura allo stadio o ai concerti, le nostre città d’arte sono piene di turisti come non si vedeva da anni. Se la situazione è tornata alla normalità, e le restrizioni che abbiamo dovuto imporre nei mesi più difficili della pandemia non torneranno, il merito è in gran parte dei vaccini e della fiducia degli italiani nella scienza”.

“Man mano che il virus cessa di essere un rischio straordinario per la Salute pubblica e diventa una presenza endemica che dovremo fronteggiare con gli strumenti ordinari, è importante fare in modo che i cittadini considerino la vaccinazione, contro il Covid e non solo, come una opportunità per proteggere la propria Salute e quella delle persone care, specie se anziane e fragili”, ha concluso Sileri.

LEGGI ANCHE: Covid-19 ed elezioni, i consigli del virologo Pregliasco.