Cos’è il “sesso ibuprofene” di Aiello? Soltanto una metafora?

Come può il sesso essere paragonato all'ibuprofene? Si sa, i FANS possono condurre ad effetti collaterali. Il sesso invece...

  • “Sesso e ibuprofene” è la frase del testo della canzone ‘Ora’ di Aiello.
  • Perché il sesso è paragonato all’ibuprofene ? Lo spiega l’artista.
  • Una frase metaforica che non invita all’utilizzo dell’ibuprofene per migliorare la qualità del rapporto sessuale.

Abbiamo ascoltato la frase ‘sesso ibuprofene‘ a Sanremo 2021 nel brano ‘Ora‘ del cantante calabrese Aiello. Come afferma l’artista, il brano è stato scritto durante il primo lockdown. Questo dovrebbe già far intendere il senso ‘curativo’ del sesso paragonato all’ibuprofene in un contesto sociale disseminato da isolamento ed emozioni negative.

“Sesso ibuprofene”: la frase che ha incuriosito il web

Il sesso è il tema più discusso ma l’associazione ad un FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), quale l’ibuprofene, non si era mai ascoltato. Con una voce graffiante in un testo delicato, Aiello ha espresso il suo concetto di sesso e a Vanity Fair si rivela:

Il sesso è curativo, è una medicina, è associato ad un farmaco anti-dolorifico. Ma ognuno lo può interpretare come vuole: sesso liberatorio, sesso tossico“, spiega Aiello. “Io mi curavo le ferite a letto, mettevo pezze sul cuore, ma non ho avuto il coraggio di restare, sono andato via invece che ripartire”.

Durante il lockdown il cantante aveva avuto modo di riflettere sulla rottura della sua relazione per il suo comportamento da ‘stronzo’, come da lui stesso affermato, che ha ispirato il testo della canzone ‘Ora’:

“Quella notte io e te
Sesso ibuprofene
Avevo il cuore malato
Ma tu non lo vedevi
Mi tenevo le pezze gelide dentro al petto
Ci tenevo a mostrarmi come un drago nel letto
Mi sono perso nel silenzio delle mie paure
L’atteggiamento di uno stronzo, invece era terrore”

Quindi parliamo di un’associazione metaforica, l’ibuprofene è un farmaco che non migliora la qualità del sesso, piuttosto è un medicinale che deve essere assunto con parsimonia, come tutti FANS può far emergere degli effetti collaterali indesiderati anche nella sfera sessuale.

Tuttavia, ed ha ragione Aiello, fare l’amore fa bene alla salute perché abbassa la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, stimola il sistema immunitario e, sicuramente, abbassa lo stress: durante l’attività sessuale viene prodotta molta ossitocina (l’ormone dell’amore) in grado di favorire l’attaccamento relazionale, stimolare l’interazione sociale, i legami e la fiducia nelle persone.