Cosa mangiare in gravidanza per non ingrassare?

Mettersi sopra la bilancia può essere percepito come un atto 'pericoloso' per non scoprire di aver preso ancora chili in gravidanza. Allora cosa mangiare?

Foto di fezailc da Pixabay

Quello che è un evento fisiologico, diventa un ossessione per molte mamme in gravidanza. Mettersi sopra la bilancia può essere percepito come un atto ‘pericoloso’ per non scoprire di aver preso ancora chili. Allora cosa mangiare per non ingrassare?

Gravidanza e dieta per non ingrassare

Il pensiero della bilancia, di salire su quello strumento può trasformare uno dei momenti normali in un frangente timoroso ‘non voglio prendere più peso’. Eppure durante la gravidanza è fisiologico prendere alcuni kg: il primo trimestre 500 grammi al mese, il secondo trimestre 350-450 gr. alla settimana e il terzo trimestre 200-300 grammi alla settimana.

Care mamme, non è insolito che prendiate peso ma a questo non volete aggiungerne altro, giusto?

Per non diventare un peso eccessivo ci sono delle accortezze da mettere in atto e la forza per farlo di certo non vi mancherà, la volontà non manca pur di rivedere il vostro fisico tornare alla forma ottimale ma è anche fondamentale vivere il momento della gravidanza con serenità, non dimenticatelo: il vostro corpo si sta preparando alla nascita di vostro figlio e la sua crescita è importante.

Non c’è un aumento di peso ideale durante la gravidanza e questo varia da donna a donna, il peso va tenuto sotto controllo solamente in caso di sovrappeso prima della gravidanza; ribadiamo ‘tenuto sotto controllo’ non vuol dire sottoporsi ad una dieta sfrenata potreste causare solamente dei danni al feto oltre che a voi stesse.

I ricercatori di un team multidisciplinare delle Università di Texas e Wyoming hanno scoperto che mangiare poco e male quando in grembo c’è il tuo bambino, ha conseguenze rilevanti sulla sua salute, soprattutto quella del cuore.

Piuttosto, il tempo della gravidanza, può servire per rendersi conto dei benefici di un’alimentazione più sana ed equilibrata e se avete molta fame non datevene una colpa, gli imputati sono i vostri ormoni e non dovete mangiare ‘per due’ ma ‘per due volte meglio di prima’.

La gravidanza è anche il momento della nausea durante i primi 3 mesi e questo può ostacolare il tuo appetito e l’apporto di calorie necessarie, per alleviare questo sintomo potresti utilizzare lo zenzero e prepararne delle bevande.

Vuoi saziarti di più senza ingrassare ancora? Occhi puntati sui carboidrati integrali, consuma molta frutta e verdura e fai spuntini, moderando le fonti proteiche e preferisci i grassi di origine vegetale.

La carne ti piace? Questo è un punto a tuo favore, non devono mancare gli alimenti ricchi di ferro e quelli contenenti acido folico (spinaci, fagioli, asparagi, fragole, arance).

Varia l’alimentazione, farla ‘ruotare’ così non ti stancherai di mangiare sempre le stesse cose, ma tieni a mente questi consigli di base. Ricorda di mangiare lentamente e di non abbondare con le porzioni.