Cosa fare se a un amico è appena morto il proprio animale

Avere un animale domestico è una scelta meravigliosa, specialmente per i bambini. Gli animali diventano i loro migliori amici, li liberano dallo stress e insegnano l'importanza del prendersi cura degli altri.

0

Avere un animale domestico è una scelta meravigliosa, specialmente per i bambini. Gli animali diventano i loro migliori amici, li liberano dallo stress e insegnano l’importanza del prendersi cura degli altri.

Tuttavia, chi ha avuto un animale domestico, sa quanto sia straziante perderlo. È una vera tragedia e ci sono alcuni modi per affrontare questo terribile dolore.

Gli animali hanno una vita più corta degli umani, quindi c’è da aspettarselo e un evento drammatico – qual è la morte del proprio amico a quattro zampe –  può sconvolgere la salute mentale, influenzare lo stile di vita, i rapporti con gli altri e la capacità di svolgere il proprio lavoro.

Molte persone, infatti, considerano i propri animali domestici come membri della famiglia, perciò non deve sorprendere che possa essere molto devastate perdere un gatto o un cane.

Se ciò accade a un nostro collega, amico o familiare, è meglio dargli supporto.

Innanzitutto, se si è un datore di lavoro, è una buona idea concedere qualche giorno di riposo a chi ha perso il proprio animale. Apprezzerà sicuramente questo gesto e tornerà al lavoro sentendosi molto meglio.

Se un parente o un amico ha perso un animale domestico, probabilmente scoprirà che avrà più tempo da dedicare ad altro. Questo perché la sua routine quotidiana è cambiata: non ha bisogno più di fare una passeggiata, non deve più comprare mangime e nutrire l’amico peloso.

 

Il consiglio è di proporre qualche attività che potrebbe distogliere la mente dalla scomparsa dell’animale domestico. Bisogna essere sinceri e non essere troppo insistenti, cercando di coinvolgerli in qualcos’altro.

Questi sono alcuni semplici modi per sostenere i propri conoscenti e per lasciarli affrontare il dolore. E non pensare mai che una buona idea sia quello di regalargli subito un nuovo animale. Ciò non funzionerà e il povero animale si sentirà sgradito. Potrai farlo quando è il momento giusto o lasciare decidere direttamente a chi ne ha appena perso uno.

Commenti