Coronavirus: il test salivare che risponde in 3 minuti, come funziona?

È nato in Italia il 'Daily tampon' che permette di conoscere in soli 3 minuti se sei positivo o negativo al nuovo Coronavirus. Come funziona.

Hai scoperto di essere stato a contatto con un paziente infetto e vuoi fare un Covid test rapido? È nato in Italia il ‘Daily tampon‘ che permette di conoscere in soli 3 minuti se sei positivo o negativo al nuovo Coronavirus.

Il nuovo test rapido salivare, cosa c’è da sapere

L’affidabilità è alta e si aggiudica quasi un 100%, il nuovo test salivare rapido made in Italy, semplice da utilizzare, ha riscosso molto successo sul web e ultimamente molte scuole ne fanno richiesta nonostante il Ministero della Salute non abbia ancora dato l’ok.

Chiamato ‘Daily Tampon‘, fornisce un’attesa di 3 minuti per sapere se si è positivi o negativi al Covid-19. Questo può rendere molto più semplice e tempestiva la diagnosi, maggiormente nel periodo dell’apertura delle scuole dove i casi di soggetti infetti iniziano a crescere e far discutere.

La società Genus Biotech di Benevento è a capo di questo progetto e fin’ora i test fatti sono stati circa 100, pochi ancora per essere validato ed immesso in commercio.

Tuttavia, nell’attesa, vediamo di cosa si tratta.

Come funziona il ‘Daily Tampon’

Appare evidente come questo test salivare rapidissimo sia un punto nodale di cambiamento nel periodo della pandemia: potrebbe ‘sbloccare’ un assetto sanitario in difficoltà, molte più persone sarebbero testate in pochissimi minuti.

Simile ad un test di gravidanza, risulta molto facile da utilizzare anche per i non esperti e addetti ai lavori e consegna il risultato in 3 minuti.

Il ‘Daily Tampon‘ indaga sulla positività o la negatività al Covid-19 in quell’istante, proprio come il tampone faringeo per il Coronavirus: il bersaglio di questo nuovo strumento è la proteina ‘Spike’ di superficie del SARS-CoV-2.

D’altronde è proprio la saliva del soggetto a contenere la proteina del nuovo virus.

Un ‘contro’ quasi scontato: non può informare sulla carica virale (quanto virus è presente nel corpo) come invece avviene con il tampone per il Coronavirus.

Un ‘pro’ può essere il primo approccio alla scoperta dell’esito per poi seguire gli approfondimenti opportuni.

La spiegazione del test rapido in 4 step: ecco come funziona.

  • Una piccola quantità di saliva viene raccolta dalla bocca tramite un cotton-fioc.
  • Il contenuto attinto del bastoncino viene poggiato nella “sample zone”.
  • Tramite la “zona coniugata” (dove sono presenti gli anticorpi), la “zona di controllo” e la “zona di lettura” (dove ci sono gli addizionali diretti contro il Coronavirus che fanno reazione e formano un secondo complesso) sarà disegnata la prima striscia del test.
  • Se la striscia resta una il risultato è negativo. Al comparire della seconda striscia il risultato è positivo.