Conseguire una laurea in psicologia studiando online: i vantaggi

Conseguire una laurea in Psicologia in Italia studiando a distanza è possibile in otto università telematiche: eCampus, Unicusano, Università degli Studi Guglielmo Marconi, Uninettuno, Mercatorum, Unifortunato, Unitelma Sapienza e Università Leonardo Da Vinci.

Queste sono riconosciute dal MIUR, “su conforme parere dell’ANVUR, finalizzato a verificare e certificare la presenza di alcuni requisiti minimi di in termini di ordinamento degli studio, trasparenza, possesso di docenti, condizioni strutturali e di sostenibilità economico finanziaria”.

Studiare Psicologia online in Italia prevede percorsi e piani di studio similari. I principali esami che tipicamente compongono questo corso sono: Biologia, Fondamenti anatomo-fisiologici dell’attività psichica, Genetica, Neurobiologia, Neuroscienze, Pedagogia, Psicometria, Psicologia nelle sue diverse declinazioni (come Fondamenti di Psicologia, obbligatorio per le basi necessarie di nozioni tecniche e scientifiche della materia) e Storia della filosofia. Ma quali sono gli sbocchi lavorativi e i vantaggi dello studio online?

Gli sbocchi lavorativi

Chi si iscrive al corso di laurea in Psicologia generalmente vuole diventare Psicologo: per esercitare l’attività bisogna conseguire una laurea magistrale in Psicologia e successivamente fare un tirocinio della durata di 6 mesi (per un totale di 500 ore) ed un esame di abilitazione composto da tre prove scritte ed una orale per l’iscrizione all’albo nazionale di tipo A.

Inoltre i laureati possono svolgere funzioni di grande responsabilità nelle organizzazioni e nei servizi diretti alla persona, ai gruppi e alle comunità (scuola, sanità, pubblica amministrazione, aziende).

Chi ha solo una laurea triennale in Scienze e Tecnologie Psicologiche può iscriversi all’albo di tipo B come Psicologo Junior – Dottore in tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro o Dottore in tecniche psicologiche per i servizi alla persona e alla comunità per chi ha solo una laurea triennale.

Tra gli altri sbocchi professionali per chi ha un titolo di studio breve troviamo occupazione negli ambiti psicosociali, ergonomici, della valutazione psicometrica, della gestione delle risorse umane, della formazione e delle istituzioni educative, dell’assistenza e della promozione della salute, in strutture pubbliche e private, nelle imprese e nelle organizzazioni del terzo settore.

Per approfondire vedere anche: perché rivolgersi ad uno psicologo o psicoterapeuta.

I vantaggi dello studio online

Sono molte le università per via telematica che mettono a disposizione un corso in Psicologia, quindi la scelta di quella più adatta dipende da diversi fattori (la didattica, le modalità di esame e la presenza sul territorio di ogni ateneo). Inoltre bisogna notare che alcune università online hanno solo corsi per la Laurea Triennale in Psicologia, perciò chi è interessato anche ad un corso di laurea magistrale potrebbe orientarsi verso facoltà che abbiano entrambi i corsi.

In tutti questi atenei la didattica è in modalità e-learning con l’aiuto di un tutor a disposizione degli studenti per seguire le lezioni online, insieme a dispense e ai commenti degli stessi professori. Gli iscritti hanno così orari più flessibili per studiare e anche per fare gli esami, visto che si possono prenotare ogni mese e si possono ripetere più volte nel giro di poche settimane.

Non ci sono così obblighi di spostarsi per seguire le lezioni, ma solo per gli esami di profitto (sia orali, sia scritti) che vanno effettuati in sede nelle varie succursali presenti in tutta Italia. Come nelle università tradizionali ci sono i permessi studio per gli esami e per le lezioni online che hanno presenza obbligatoria: in questo caso bisogna presentare dei documenti con le informazioni sulle connessioni web dello studente verso l’ateneo di riferimento ed inoltre una certificazione redatta dalla stessa facoltà.

Grazie allo studio online è quindi possibile laurearsi in tempo, senza rischiare di andare fuori corso e pagare soldi extra per riuscire a portare a termini gli studi (ricordiamo che la retta varia tra i 1.500 euro con agevolazioni e i 4.100 euro).