Conosci la differenza tra carcinoma e melanoma?

Il carcinoma e il melanoma sono le due forme più comuni di cancro della pelle. Il carcinoma è tuttavia molto più frequente e meno grave.

Il carcinoma e il melanoma sono le due forme più comuni di cancro della pelle. Il carcinoma è tuttavia molto più frequente e meno grave.

Carcinoma: cancro superficiale e localizzato

Il carcinoma si sviluppa dalle cellule dell’epidermide. Rappresenta l’80% dei tumori della pelle. Esistono due tipi:

  • carcinoma a cellule basali, (75% dei tumori della pelle). Si sviluppa dallo strato più profondo dell’epidermide, chiamato basale. La lesione caratteristica è una piccola papula di pochi millimetri, indolore e traslucida, non dolorosa. Causato principalmente da un’eccessiva esposizione al sole o ai raggi UV artificiali, questo carcinoma si manifesta soprattutto nelle persone di età superiore ai 50 anni e cresce molto lentamente, quasi mai dando origine a metastasi. Ben trattato, la prognosi è molto favorevole.
  • Il carcinoma a cellule squamose o a cellule squamose, che colpisce le cellule più superficiali dell’epidermide, è quattro volte meno comune del carcinoma a cellule basali. Si presenta come una lesione infiltrata (nodulo) che può ulcerarsi. Questo cancro è più aggressivo e produce più metastasi rispetto al carcinoma basocellulare, ma con un trattamento precoce la prognosi rimane favorevole.

Melanoma: cancro più grave del carcinoma

Il melanoma è la forma più grave di cancro della pelle ma rappresenta solo il 10% dei casi. Si sviluppa nelle cellule dei melanociti o nelle cellule del pigmento, quando queste ultime si raggruppano in piccoli gruppi.

Nel 20% dei casi, appare in un neo esistente, ma può anche sorgere in un’area senza una macchia pigmentata preesistente. Qualsiasi cambiamento deve, quindi, essere attentamente monitorato.

Favorito da un’eccessiva esposizione al sole e da gravi scottature durante l’infanzia, il melanoma ha anche una forte dimensione ereditaria (il rischio è 2 o 3 volte superiore alla media in caso di anamnesi familiare). Per la sua forte capacità di produrre metastasi e per una diagnosi troppo spesso tardiva, il melanoma è più grave del carcinoma, che generalmente rimane localizzato. Si stima che il melanoma sia responsabile della morte di oltre 55.000 persone all’anno in tutto il mondo.