Come si misura l’età umana di un cane? C’è una formula matematica

Come si calcolano gli anni di un cane in anni umani? Una credenza popolare dice che ogni anno dei nostri amici a 4 zampe equivale a 7 nostri.

Come si calcolano gli anni di un cane in anni umani? Una credenza popolare dice che ogni anno dei nostri amici a quattro zampe equivale a sette nostri. Secondo BusinessInsider, infatti, questa teoria sostiene che qualunque sia l’età del cane, moltiplicandola per 7 si ottiene il suo corrispondente umano. Ma è davvero così?

C’è una premessa nota da fare: i cani tendono ad invecchiare molto velocemente durante i primi due anni della loro vita. Questo spiega perché possono raggiungere la piena maturità già in un anno. Quindi, se la teoria x7 non è accurata, c’è un modo per datare in maniera umana l’età dei cani?

Un team di ricercatori ha escogitato un modo più accurato per arrivare a una risposta. Non è arbitrario come quanto appena scritto ma si basa su alcuni cambiamenti che avvengono nel DNA nel corso del tempo.

Questo metodo ha un nome: metilazione. Si confronta e si analizza il DNA degli anni umani e canini per giungere a una formula. Ebbene, secondo i ricercatori, la durata della vita di un cane può variare notevolmente, aggiungendo che alcune razze di grandi dimensioni possono vivere fino a 6-7 anni, mentre quelle più piccole – come i chihuahua – possono farlo anche fino a 18 anni.

Ora, dopo ricerche e confronti più approfonditi, gll studiosi sono arrivati a questa formula: human_age = 16ln (dog_age) + 31, ovvero età_umana = 16In (età_canina) + 31. Significa che bisogna moltiplicare il logaritmo dell’età del cane per 16 e poi aggiungere 31 e questo dà, come risultato, l’equivalente in anni umani.

Troppo complicato? Online c’è una calcolatrice, cliccando qui. Quindi, se vogliamo sapere quale sia l’età umana del nostro amore, questa sembra la soluzione migliore.