Come prevenire le smagliature in gravidanza

Tra i problemi più comuni e diffusi durante la gravidanza troviamo le smagliature. Si stima che circa il 90% delle donne in gravidanza soffre di questo disturbo. A causarle sono l’aumento di peso e gli sbalzi ormonali.

Oggi vogliamo aiutarti a rispondere alle domande più frequenti: quando compaiono? Quali sono i prodotti per prevenire le smagliature in gravidanza? Come fare a eliminarle in modo efficace?

Quando compaiono le smagliature e come riconoscerle

La lotta contro le smagliature sembra non avere mai fine nella vita di una donna. I fattori ormonali, il fumo, i cambi repentini di peso, la gravidanza, sono solo alcuni degli aspetti che possono favorire la loro comparsa.

Durante la gestazione, la pelle subisce una tensione che mette a dura prova l’elasticità dei tessuti. Le smagliature non sono altro che cicatrici dovute all’infiammazione del derma, lo strato più profondo della nostra pelle. Inizialmente appaiono di colore rosso per poi diventare bianche quando raggiungono lo stadio successivo.

Le zone più soggette alle smagliature in gravidanza sono il seno, il pancione e i fianchi, le parti del corpo caratterizzate da un progressivo aumento di volume. Esiste però una componente genetica che incide notevolmente sulla loro comparsa, così come il fattore ormonale.

Come riconoscere le smagliature in gravidanza

Nei punti in cui si forma una smagliatura si assiste a una riduzione dello spessore della cute che può essere percepito anche al tatto. Queste si presentano sotto forma di bande lineari singole e multiple, ben delineate, parallele e separate da piccoli tratti di cute sana.

Solitamente compaiono tra il sesto e l’ottavo mese di gravidanza, nel momento in cui il tessuto elastico della pelle risulta maggiormente teso. Una volta formate, soprattutto quando raggiungono lo stadio di colore bianco, sono quasi impossibili da cancellare. Ecco perché è essenziale la prevenzione.

Prevenire le smagliature

Come sempre la prevenzione è la migliore arma, soprattutto quando si parla di smagliature. Per prevenirle è essenziale muoversi, idratarsi e mangiare cibi ricchi di vitamine e antiossidanti. Queste azioni vanno accompagnate anche dall’uso di prodotti cosmetici e naturali che aiutano la pelle a restare elastica e a sopportare con maggiore semplicità la tensione dal sesto mese in poi.

Tra i prodotti più indicati troviamo gli oli vegetali acquistabili nelle farmacie o nelle erboristerie. I migliori rimedi naturali sono l’aloe vera, l’olio di jojoba, l’olio di mandorle, quello di cocco e di avocado. Questi possono essere usati da soli o uniti tra loro e vanno massaggiati delicatamente sulla pelle fino al completo assorbimento. Prima di usarli è essenziale verificare di non essere allergiche alle sostanze.

È molto importante iniziare a usare questi oli prima della comparsa delle smagliature, così da aiutare la pelle a mantenere la sua elasticità e a sopportare in modo efficace la crescita del seno e del pancione.

In commercio esistono inoltre numerosi trattamenti specifici, utili sia durante la gravidanza che dopo il parto. Le creme antismagliature, associate ai massaggi con gli oli vegetali e con una corretta idratazione, sono le armi vincenti per combattere la tua battaglia contro le smagliature!