Come e dove fare il test del DNA (o di paternità)? Quali sono i costi?

L'indagine più sicura per stabilire la paternità è il test del DNA. Vediamo come e dove farlo.

  • Il test del DNA mette a confronto i profili genetici dei soggetti coinvolti.
  • Un test non invasivo che può essere fatto anche dopo la decima settimana di gravidanza tramite un prelievo di sangue.
  • Può essere richiesto sia in un laboratorio accreditato oppure a casa tramite un kit che verrà poi inviato in laboratorio. I costi variano così come la validità legale.

L’indagine più sicura per stabilire la paternità è il test del DNA. Vediamo come e dove farlo.

Test del DNA (o di paternità)

Hai cresciuto tuo figlio da sola per molti anni e adesso pensi sia arrivato il momento in cui sia lui ad assumersi anche le sue responsabilità? Oppure desideri che tuo figlio sia tutelato legalmente? Puoi fare uso del test del DNA, piuttosto attendibile, per stabilire la paternità e continuare con la tua lotta.

Partiamo dal presupposto che le caratteristiche genetiche individuali sono ereditate tra entrambi i genitori, metà dal padre, metà dalla madre. Attraverso il test del DNA vengono messi a confronto i profili genetici dei 3 soggetti coinvolti: figlio, madre e padre.

Se chi si sottopone al test ha la metà del patrimonio genetico del figlio allora sarà a tutti gli effetti il padre biologico.

Cosa occorre per fare il test? È affidabile?

Per sottoporsi al test è necessario prelevare un campione di cellule dal figlio, dal presunto padre e dalla madre.
Il prelievo non è invasivo, può trattarsi anche di un tampone salivare.
In caso di gravidanza, dopo la decima settimana di gravidanza, la gestante può sottoporsi al test tramite un prelievo di sangue dal braccio, il suo sangue trasporta il materiale genetico del feto che può essere confrontato con il DNA del presunto padre.

Puoi stare più che tranquilla sull’affidabilità di questo test che è pari a oltre il 99,99 per cento, per avere l’esito dovrai attendere 3-5 giorni ad eccetto di casi urgenti in cui i tempi si riducono fino a 48 ore.

Dove fare il test del DNA?

Puoi effettuare il test del DNA presso laboratori accreditati (test di paternità legale) ad un costo che si aggira intorno ai 700 euro o anche a casa tramite un kit che verrà poi inviato in laboratorio (test di paternità informativo).

Per un test di paternità informativo si possono trovare kit che non superano i 300 euro (nella cifra sono compresi i tamponi, l’analisi in laboratorio e la comunicazione, via e-mail, dei risultati). In questo caso però il risultato non ha valore legale e non può essere ammesso in tribunale.

Per avere valore legale il test dev’essere effettuato in un laboratorio, alla presenza di un perito che certificherà l’identità dei soggetti, e con il consenso espresso dei soggetti stessi“.