Come dimagrire in menopausa

Quando arriva la menopausa, una donna subisce degli importanti cambiamenti, sia fisici che emotivi, ai quali non si è sempre preparate. Spesso si assiste ad un aumento del peso corporeo, quasi sempre collegato ad una variazione dell’equilibrio ormonale. In questa fase così delicata della vita, molte persone desiderano dimagrire, o comunque ci provano, ma con scarsi risultati.

È consigliabile approcciarsi a questo nuovo periodo con fiducia, seguendo un regime alimentare equilibrato e facendo attività fisica. La cosa fondamentale è non avere fretta e non lanciarsi in diete estreme o troppo aggressive che possono rivelarsi dannose per la salute. Ma come riuscire a dimagrire in menopausa?

Come dimagrire in fretta in menopausa: quando è necessario farlo

Prima di capire come accelerare il metabolismo per dimagrire in menopausa, è bene dire che non tutte le donne hanno bisogno per forza di una dieta in menopausa. Ci sono casi in cui è un’esigenza specifica che deriva da motivazioni metaboliche e di salute.

È evidente come l’incremento del peso corpo sia collegato certamente ad un cambiamento ormonale che si verifica dopo la menopausa. A volte si tratta di pochi chili, mentre in altre situazioni si può andare verso forme di sovrappeso e obesità più serie. È in condizioni del genere che diventa importante comprendere come mangiare in menopausa per dimagrire.

Come riuscire a dimagrire in menopausa: le cause dell’aumento di peso

Nel corso della vita, l’organismo femminile cresce ed è preservato dal flusso ormonale degli estrogeni. Con la menopausa c’è una sensibile riduzione di questi ormoni e contestualmente si ha anche un calo del progesterone. A causa di queste fluttuazioni ormonali, la donna non è più ben protetta come prima da alcune patologie.

In particolare, è esposta ad un aumento del rischio di osteoporosi e malattie cardiache. In altri casi le variazioni degli ormoni comportano anche una riduzione dell’attività della tiroide.

La conseguenza principale è un rallentamento del metabolismo basale, cioè le calorie consumate ogni giorno a riposo dall’organismo per sostenere le funzioni vitali.

Con l’età questo valore si abbassa e per far funzionare il corpo umano servono meno calorie di prima. Ecco, quindi, che anche mangiando normalmente, la donna in menopausa comincia ad accumulare tessuto adiposo. Ma come si fa a dimagrire in menopausa in modo efficace?

Come dimagrire in menopausa, 5 strategie vincenti

Per comprendere come dimagrire pancia e fianchi in menopausa, è utile affidarsi ad un percorso alimentare che possa aiutare a raggiungere lo scopo. Per essere certi di perdere peso in maniera ottimale, è preferibile seguire questi 5 consigli:

  • Un’alimentazione varia: è importante seguire una dieta che sia bilanciata e ben ragionata. Molti pensano che sia obbligatorio ridurre drasticamente la quantità di carboidrati, ma non è sempre così. In alcuni casi è meglio non eliminare nessun nutriente, ma piuttosto, ridurne semplicemente il quantitativo.
  • Non saltare i pasti: non è salutare saltare la colazione o uno dei pasti principali. È consigliabile fare uno spuntino a metà mattina, in modo da non arrivare affamati a pranzo. La cena, invece, dovrebbe essere consumata entro le 20:00-20:30.
  • Prediligere una dieta mediterranea: lo stile alimentare mediterraneo è uno dei migliori e più variegati al mondo. In particolare, bisogna mangiare verdure fresche, frutta, cereali integrali, olio d’oliva, legumi, noci e semi.
  • Fare attività fisica: per dimagrire in menopausa è essenziale fare movimento. Non è necessario andare in palestra o praticare uno sport specifico. A volte è sufficiente fare delle lunghe passeggiate.
  • Evitare lo stress: quando si intraprende una qualsiasi dieta si deve sgomberare la mente da qualsiasi dubbio, preoccupazione e fonte di stress che possono rendere il percorso più difficile. Il consiglio è di dormire almeno 8 ore e non essere ossessionati dall’idea di perdere peso.

L’importanza di una consulenza nutrizionale

Perdere i chili in più in menopausa non è sempre immediato o di facile riuscita. Dunque, come dimagrire in menopausa senza correre rischi per la salute? Molto semplice. Basta richiedere una consulenza nutrizionale che possa indirizzare verso un regime alimentare su misura per la propria situazione.

Grazie a www.tomella.it sarà possibile avere una dieta adeguata e personalizzata. Con l’aiuto di un professionista del settore, dimagrire diventerà molto più agevole. Ogni paziente sarà seguito con cura ed attenzione per raggiungere l’obiettivo in poco tempo.