Come capire quando il cane ha la febbre?

Rispetto a noi, nei cani la febbre non compare spesso e quando succede molte volte è relegata a qualche malattia di origine batterica o virale.

Photo by adam hles on Unsplash
  • La febbre nel cane può essere il sintomo di una malattia di origine batterica o virale.
  • Si può misurare anche in assenza di un termometro digitale, vi spieghiamo come.
  • Lo stato febbrile è differente dall’ipertermia che può essere data da alcune condizioni come una lunga corsa al parco.

Rispetto a noi, nei cani la febbre non compare spesso e quando succede molte volte è relegata a qualche malattia di origine batterica o virale.

Come capire se il cane ha la febbre

Siamo abituati a svegliarci durante la notte e sentire quei brividi di freddo che subito ci fanno pensare alla febbre, per il tuo cane – la febbre – invece è un’evenienza poco frequente ma quando si presenza, c’è da fare attenzione e rivolgersi al proprio veterinario di fiducia, potrebbe esserci una malattia di origine batterica o virale.

Entrare nell’ansia può essere l’approccio immediato e il non sapere cosa fare non può che aumentarla, ecco perché con questo articolo vogliamo darvi qualche indicazione.

La febbre è un sintomo che ‘nasconde’ una causa sottostante e si verifica quando il ‘termostato’ del nostro corpo (situato nell’ipotalamo) raggiunge una temperatura più elevata.

Per essere certi che il vostro cane abbia la febbre potete misurarla con un termometro digitale inserendolo nell’ano (prima utilizza della vasellina o del sapone per lubrificarlo).

Se non l’hai mai fatto, non temere sarà sufficiente indirizzare il termometro in diagonale verso l’alto, il tuo fido non sentirà alcun dolore.

Non hai il termometro? Puoi comunque riuscire a sentire la presenza dello stato febbrile appoggiando la mano nelle zone scoperte del pelo. Noterai quelle zone più calde.

Le cause della febbre nel tuo cane possono essere differenti:

Potrebbe esserci un’infezione: forse hai portato al parco il tuo cane e ha ricevuto un morso o un graffio? é stato a contatto con altri cani infetti? Oppure potrebbe avere un’infezione alle orecchie o alle vie urinarie o una polmonite, etc.

Ci sono degli alimenti che potrebbero avergli fatto male come il cioccolato o del cibo avariato oppure girovagando nel parco ha ingerito delle piante pericolose (come la stella di natale).

Quelle più temute sono le cause neoplastiche, per scongiurarle avrete bisogno di un consulto specialistico.

Come reagisce il vostro cane nel sentire questo cambiamento interno?

Potrete notare alcuni comportamenti tipici come il cercare un posto fresco, bere molto, la frequenza respiratoria che aumenta se ha caldo oppure, se sente freddo, potrebbe cercare calore, aumentare la produzione di pelo per proteggersi dalle basse temperature.

Delle situazioni che possono confondere

Se vi trovate in macchina ed è calda oppure avete appena finito di far giocare il vostro cane, la sua temperatura sarà aumentata ma non perché vi trovate in presenza di febbre piuttosto di ipertermia.