Come iscriversi al vaccino anti Covid-19 online?

Vuoi sottoporti al vaccino e non sai come prenotarti? In questa guida troverai cosa l'elenco dei portali online regione per regione.

  • In molte regioni d’Italia è stato adottata una piattaforma online che permette di aderire alla campagna vaccinale anti-Covid19.
  • Nella maggior parte dei casi – per procedere – saranno necessari il codice fiscale, un numero di recapito telefonico e il numero della tessera sanitaria.
  • In questo articolo troverete il link di tutti i portali disponibili in Italia, regione per regione. Ad eccezione della Basilicata e la Calabria in cui si è in attesa dell’approvazione della piattaforma.

Vuoi sottoporti al vaccino e non sai come prenotarti? In questa guida troverai cosa l’elenco dei portali online regione per regione.

Vaccino: prenotazione tramite sito

Dopo gli ultra 80enni, adesso è il momento del personale scolastico, dei pazienti fragili e delle fasce più giovani come i 70enni.
Le procedure per la prenotazione variano da regione a regione.

Nella maggior parte dei casi è già presente un sito dove per prenotarti ti occorrono:

  • Codice fiscale.
  • Recapito telefonico.
  • Numero di tessera sanitaria.

A volte, si evidenziano delle criticità nella gestione delle adesioni come quello del portale ‘Aria’ della Regione Lombardia che la regione stessa ha annunciato di risolvere.

In Basilicata in Calabria vi è ancora attesa dell’attivazione della piattaforma, gli aderenti vengono reclutati direttamente dall’ASL e dai medici.

Il consiglio generale è quello di chiedere al proprio medico di base come muoversi, intanto una guida per voi.

Piemonte

Da lunedì 15 febbraio i medici di base della Regione Piemonte hanno iniziato a raccogliere le adesioni alla vaccinazione degli assistiti con più di 80 anni (inclusi i nati nel 1941). Sempre dal 15 febbraio è inoltre possibile esprimere la volontà di farsi vaccinare anche per il personale docente e non docente di scuole e università. In questo caso è necessario consultare l’apposito portale dedicato al personale scolastico.

Dal 10 marzo anche il personale docente e non docente non residente in Piemonte e che non dispone di un medico di famiglia sul territorio regionale può aderire alla campagna vaccinale tramite il portale www.ilpiemontetivaccina.it.

Da lunedì 8 marzo anche il personale Volontario della Protezione civile può inviare la propria adesione tramite il portale www.ilpiemontetivaccina.it.

Dopo la preadesione i centri vaccinali inviano l’appuntamento per la vaccinazione tramite un SMS e/o una mail ai recapiti indicati.

Valle d’Aosta

I cittadini devono inserire sul portale FSE o sul portale di prenotazione vaccino Covid il numero di telefono e l’indirizzo e-mail per ricevere, quando l’Azienda procederà ad inserire nuove prenotazioni, data, orario e luogo della vaccinazione prenotata.

In alternativa è possibile telefonare al servizio Infovaccini allo 0165546222.

Veneto

La vaccinazione anti-Covid della Regione Veneto è iniziata il 15 febbraio, procedendo progressivamente con la chiamata della popolazione ultra ottantenne, soggetti vulnerabili, personale scolastico e universitario, docente e non docente, lavoratori delle forze armate e polizia

I cittadini che rientrano nelle categorie riportate nella tabella verranno contattate per fissare l’appuntamento per la vaccinazione secondo le modalità previste per la loro categoria.

La vaccinazione avverrà presso i Centri di Vaccinazione di popolazione (CVP) e, al momento della somministrazione della prima dose, verrà garantito anche l’appuntamento per la seconda.

Lombardia

Dal 3 marzo la piattaforma vaccinazionicovid.servizirl.it è aperta anche al personale delle scuole statali della Lombardia amministrativamente gestito da PagoPa (personale docente e non docente, supplenti, dirigenti scolastici) di età compresa tra i 18 e i 65 anni.

Dal 4 marzo, ore 14:00, la piattaforma di adesione vaccinazionicovid.servizirl.it è aperta anche il personale degli Istituti di Formazione Professionale (IFP) e degli Istituti Tecnici Superiori (ITS)

Dal 26 febbraio 2021 possono aderire alla campagna vaccinale, tramite piattaforma vaccinazionicovid.servizirl.it anche i cittadini di età superiore ai 60 anni residenti nei seguenti Comuni: per la provincia di Brescia: Capriolo, Iseo, Palazzolo sull’Oglio, Paratico, Pontoglio, Roccafranca, Rudiano, Urago d’Oglio;per la provincia di Cremona: Soncino

Per maggiori informazioni visita il sito dell’ATS Brescia.

I cittadini (di età compresa tra i 60 e i 79 anni) dei seguenti Comuni della Provincia di Bergamo: Calcio, Castelli Calepio, Cividate al Piano, Adrara San Martino, Credaro, Gandosso, Palosco, Predore, Pumenengo, Sarnico, Tavernola Bergamasca, Telgate, Torre Pallavicina, Viadanica, Villongo. Possono invece aderire attraverso la piattaforma www.prenotavaccino.app.

Liguria

Al via la campagna vaccinale anti-Covid anche in Liguria, secondo precise modalità. Per garantire la massima efficacia, infatti, è stato stabilito un calendario secondo fasce d’età per accedere alle prenotazioni online.

Quì le info dettagliate sull’ordine di vaccinazione.

Trentino Alto Adige

La campagna vaccinale viene diversificata in base alla provincia:

  • Trento, la vaccinazione deve essere prenotata tramite Cup online.
  • Bolzano, prosegue la vaccinazione del personale scolastico, dall’8 marzo anche i cittadini over 75 possono prenotare la vaccinazione nel portale.

Friuli Venezia Giulia

La prenotazione può essere effettuata tramite il Cup delle aziende sanitarie e delle farmacie, oppure telefonicamente allo 0434223522. Per tutte le info, cliccate qua.

Emilia Romagna

C’è la possibilità di prenotarsi online attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), l’App ER Salute, il CupWeb.

Toscana

Personale scolastico e universitario, docente e non docente, di età compresa tra i 18 e i 55 anni, forze armate e di polizia di età compresa tra i 18 e i 55 anni potranno prenotarsi tramite il portale dedicato.

Umbria

La prenotazione può essere effettuata direttamente online, accedendo al portale web dedicato, oppure presso tutte le farmacie del territorio. La modalità online prevede l’inserimento del numero di cellulare dell’assistito e del codice fiscale: una volta inserito questi dati, il cittadino riceve un sms con l’indicazione del luogo e della data in cui presentarsi sia per la prima dose che per la seconda.

Lazio

Per prenotare online è sufficiente indicare il codice fiscale dell’interessato e la somministrazione è già partita lo scorso 8 febbraio 2021. In fase di prenotazione è inoltre possibile indicare una sede dove effettuare il vaccino, in base alla disponibilità, e viene automaticamente fissata anche una data per il richiamo.

Campania

Per aderire alla campagna è possibile accedere online inserendo il proprio codice fiscale e il numero della tessera sanitaria.

Marche

Sul sito è disponibile il modulo online di prenotazione volontaria all’adesione alla campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2 per alcune categorie specifiche:

  • Personale dipendente delle Aziende sanitarie.
  • Personale socio-sanitario delle RSA e delle Residenze Protette / Case di Riposo.
  • Personale dipendente della ospedalità privata operante in Regione Marche.
  • Medici e Pediatri di famiglia ed ai Medici della continuità assistenziale.
  • Operatori sanitari libero professionisti o operati in strutture private.
  • Volontari operanti nel sistema regionale dell’emergenza territoriale e nei trasporti sanitari.
  • Dipendenti delle ditte che operano nell’ambito di servizi appaltati nelle strutture sanitarie.

Al momento della vaccinazione è indispensabile stampare la documentazione necessaria, indicata sul sito di Asur Marche.

Abruzzo

Per aderire bisogna compilare online l’apposito form. Questo non implica una prenotazione, infatti successivamente la Asl contatta gli interessati per fornire informazioni sulla somministrazione del vaccino anti-Covid. La Regione ha inoltre messo a disposizione due numeri di telefono a cui è possibile rivolgersi: 0859218691 o 0859218692.

Molise

Sul sito dedicato sono disponibili tutte le informazioni necessarie all’adesione.

Basilicata

A breve sarà disponibile il portale dedicato.

Puglia

Una delle forme di prenotazione è tramite il portale online il Servizio Puglia Salute.

Calabria

Attualmente non è presente una piattaforma online che consenta di prenotarsi alla vaccinazione.

Sardegna

Ecco il link del portale di adesione alla campagna vaccinazioni. I cittadini verranno successivamente chiamati dal CUP.

Sicilia

‘Costruire salute’ è il portale dedicato alle vaccinazioni. Con la prenotazione è possibile individuare, in base al proprio CAP, la sede vaccinale più vicina e scegliere la data e l’orario in base alle disponibilità.