Colesterolo alto, fai attenzione a questi segni sul corpo

Il colesterolo è pericoloso per il tuo cuore se è in quantità elevata nel tuo corpo, ma il tuo viso può aiutarti a controllare se il tuo livello è troppo alto.

Il colesterolo è pericoloso per il tuo cuore se è in quantità elevata nel tuo corpo, ma il tuo viso può aiutarti a controllare se il tuo livello è troppo alto.

I segni sul corpo della presenza di colesterolo alto

Il colesterolo, quando fa male, è molto pericoloso per il cuore: può formare placche e depositi di grasso sulle pareti delle arterie che impediscono al sangue di circolare correttamente. La tua faccia può dirti se il tuo livello è troppo alto, semplicemente a causa di alcuni segni inequivocabili.

Guardandoti allo specchio, presta molta attenzione alla forma del tuo viso e al suo colore: se vedi un gonfiore giallo arancio, il tuo corpo potrebbe cercare di avvertirti che hai un livello di colesterolo cattivo troppo alto, secondo uno studio di Times Now.

Queste protuberanze gialle possono rivelare tracce di colesterolo nel tuo corpo: possono apparire agli angoli degli occhi, sul retro delle gambe o all’interno del palmo della mano.

Come spiega il Dr. Davueluy, medico e dermatologo:

Per alcuni è un segno evidente di colesterolo. Ma per metà delle persone potrebbe non esserlo. Il gonfiore, d’altra parte, è un vero segno che dovrebbe indicarti di fare i controlli“.

Queste protuberanze colorate non fanno male, ma semplicemente non scompaiono: si chiamano xantelasma e devono essere rimosse chirurgicamente.

Cosa devi fare?

Se riconosci questi segni sul tuo viso, vai subito da un medico e fai testare il livello di colesterolo. Se si scopre che il tuo livello di lipidi è troppo alto, c’è ancora tempo per agire e invertire la tendenza.

Ovviamente devi evitare i grassi, in particolare gli alimenti che contengono grassi saturi, e fare esercizio per bruciare i grassi.

La British Heart Foundation spiega:

Fare attività fisica abbasserà i livelli di colesterolo. Non c’è bisogno di andare in palestra o correre per chilometri se non ti piace. Cerca solo di muoverti un po’ di più ogni giorno“.

LEGGI ANCHE: Cosa mangiare per prevenire la demenza?