Quali sono i cibi che fanno bene al cuore?

Le malattie del cuore rappresentano il 23% delle morti, ci sono dei fattori di rischio modificabili come adattarsi ad un'alimentazione sana.

Secondo l’Istituto Superiore di Sanità, le malattie cardiovascolari rappresentano il 23% delle morti adulte (34-74 anni), ci sono dei fattori di rischio modificabili (ipertensione, colesterolo alto) che possono salvaguardare il cuore da queste patologie come adattarsi ad un’alimentazione sana e mirata alla protezione del cuore.

I cibi che salvano il cuore

Per salvaguardare la salute del cuore è necessario cambiare il proprio stile di alimentazione, un’abitudine che può essere ‘costruita’ con pazienza nel tempo: recarsi al supermercato con la lista degli alimenti salutari potrebbe aiutarti nell’impresa.

É facile pensare che ci siano dei fattori non modificabili come l’età e il sesso e relegare loro i ‘malanni’ e gli ‘acciacchi’ da tempo che scorre, invece no, ci sono dei fattori di rischio modificabili che dovrebbero avere un’alta priorità nella vita di ciascuno, ovvero: obesità, sovrappeso, diabete, fumo, sedentarietà.

Questi fattori possono essere monitorati per scongiurare le eventuali malattie cardiovascolari, se soffri già di problemi al cuore puoi chiedere un consulto al tuo medico di fiducia sulle abitudini da adottare per proteggerti da possibili aggravamenti.

Nonostante tratteremo i cibi che fanno bene al cuore, è consigliato rivolgersi ad un nutrizionista che stilerà su di te la dieta alimentare personalizzata.

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) un’alimentazione sana potrebbe prevenire di 1/3 le malattie cardiovascolari.

Una dieta alimentare che salva e protegge il cuore è composta principalmente da alcuni alimenti. Ecco i consigli:

  • Consumare frutta, vegetali, pesce e legumi (non ci sono particolari limitazioni nella quantità).
  • Sostituire i grassi di origine animale con quelli di origine vegetale (in caso di colesterolo alto contribuirà al miglioramento).
  • I polifenoli del vino rosso (un bicchiere al giorno) fanno bene al cuore ma bisogna evitare bevande gassate e alcolici.
  • Consumare minore quantità di sale (soprattutto se soffri d’ipertensione, ne aumenta i valori).
  • Scegli la cottura al vapore, lesso o alla griglia (evitando il più possibile la frittura).
  • Prediligi i cereali integrali e i legumi (riducono il colesterolo).

Nello specifico, gli alimenti che fanno bene al cuore sono:

  • Il pesce (meglio se quello azzurro), si può consumare 2 volte a settimana.
  • Carne bianca (come il pollo, il tacchino).
  • Frutta fresca quali kiwi, prugne, albicocche, ciliegie, mele, ananas, etc. (consumare fuori dai pasti).
  • Frutta secca (noci, arachidi, etc.).
  • Una porzione di verdura sia a pranzo che a cena.
  • Legumi quali avena, ceci, fagioli, lenticchie (anche 2-3 volte a settimana).
  • Cipolla e aglio – se consumati abitualmente – riducono il rischio di infarto.
    Preferire il latte parzialmente scremato.