I cani piangono come gli esseri umani?

I cani versano lacrime come gli uomini a causa di una forte emozione? Ecco la risposta.

0

Il cane è un animale sensibile, soggetto a gioia, paura, tristezza e a una serie di altre emozioni.

Ora, la domanda è: il cane, come l’uomo, piange come conseguenza di una forte emozione?

La risposta (al momento) è no. Non esiste, infatti, alcuna prova scientifica che dimostri che i cani – o altri animali – lacrimano come risposta a ciò che avvertono.

Di conseguenza, sembrerebbe che l’uomo sia l’unica specie a piangere lacrime dettate dall’emozione.

Ciò che sappiamo, però, è che i cani possono avere risposte empatiche e compassionevoli quando piangiamo, come dimostrato da alcuni studi.

Sappiamo, poi, che i cani usano una serie di vocalizzazioni per esprimersi. I cuccioli, ad esempio, imparano a sbadigliare o a ululare per ricevere le attenzioni materne. Un comportamento che, spesso, non si abbandona nell’età adulta. Insomma, il cane tende a comunicare quando ha bisogno di qualcosa (cibo, acqua o coccole).

Allora, qual è il significato delle lacrime negli occhi di un cane?

Innanzitutto, può essere un segno di un allergia a qualcosa (polline, fumo, alimenti…).

Gli occhi bagnati, poi, possono essere anche causati da un’infezione, soprattutto se il liquido è giallo o sanguinante.

Le lacrime, inoltre, possono essere il segno di un’irritazione che dovrebbe sparire nel giro di pochi giorni. In caso contrario, è opportuno consultare il proprio veterinario di fiducia.

Infine, se piangere è sinonimo di sbadigliare, urlare, gridare… allora sì, i cani piangono. Ma solo in noi uomini le lacrime ‘acquose’ sono legate alle emozioni.

Commenti