Attenzione ai tubi lasciati sotto al sole. L’avvertimento dei Vigili del Fuoco

L'acqua calda nei tubi da giardino lasciati al sole può causare ustioni. Lo rivela il sito WebMd.com.

L’acqua calda nei tubi da giardino lasciati al sole può causare ustioni.

Lo rivela il sito WebMd.com, citando i vigili del fuoco di Las Vegas, Stati Uniti d’America.

Nell’invito emesso martedì 5 giugno, Las Vegas Fire & Rescue ha citato un caso accaduto due anni fa. Un bambino di 9 mesi ha sofferto ustioni di secondo grado sul 30 per cento del corpo dopo essere stato bagnato con l’acqua bollente usando un tubo riscaldato dal sole.

[amazon_link asins=’B01MR4KFIO,B0001K9WE4,B0012TYCVQ,B003TWSTWM,B0719P4RNP,B0036ECH2Q,B00D8BA9WM,B007MAQ7LM,B000E6LEO6′ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’c85c5043-6a24-11e8-9c53-8d8f7363e115′]

Qui a Las Vegas, un tubo da giardino esposto alla luce solare diretta durante l’estate può riscaldare l’acqua all’interno del tubo flessibile a 50 – 60 C° e ciò può causare ustioni soprattutto a bambini e animali“, ha avvertito il dipartimento dei Vigili del Fuoco.

Si raccomanda, quindi, di lasciare scorrere l’acqua da un tubo per alcuni minuti in modo che possa raffreddarsi prima di spruzzarla su persone o animali.