7 motivi per bere l’acqua di rose (e come si prepara)

L’acqua di rose proviene dalla rosa di Damasco, una specie della pianta delle Rosacee. L’estratto di rosa di Damasco non serve soltanto per profumare. La pianta contiene diversi componenti come terpeni, glicosidi, flavonoidi e antociani che hanno effetti benefici sulla salute, come riportato su DrFarrahmd.com.

In Iran si parla anche di «fiore del profeta Maometto» perché si crede che il profumo ricordi lui.

La rosa di Damasco viene utilizzata per l’acqua di rose e l’olio essenziale di rosa. Si ritiene che abbia numerosi benefici ed è stato usato come analgesico, broncodilatatore, anticonvulsivante, antimicrobico e antinfiammatorio.

L’acqua di rose è stata usata anche come sciroppo per la tosse, per trattare il reflusso, come lassativo e per ridurre lo zucchero nel sangue. Si dice che l’olio tratti la depressione, il dolore e lo stress. Può anche avere benefici per la guarigione delle ferite, delle allergie, delle malattie della pelle e del mal di testa.

Mentre gli studi clinici sono neutri, l’acqua di rose è stata utilizzata per secoli sin dai tempi di Cleopatra. Poiché l’acqua è lenitiva, spruzzare l’acqua di rose sul viso o usarla durante i trattamenti per il viso è molto popolare, come affermato da Denise Baron, un’esperta di benessere e di stile di vita con esperienza in Ayurveda e medicina cinese: «L’acqua di rose contiene anche varie vitamine: A, C, E e B ed è particolarmente indicata per la depressione e per chi soffre di mal di gola, A volte i gargarismi o trattenere l’acqua di rose nella parte posteriore della bocca può alleviare il mal di gola infiammato».

L’acqua di rose si prepara conservando i petali di rosa in un barattolo riempito con acqua distillata e immergendola al sole per 2 giorni. Per preparare un tè all’acqua di rose, si consiglia di immergere una manciata di petali di rosa nell’acqua bollente per 10 minuti e filtrare. I petali rosa e rossi rendono il tè più profumato. È, inoltre, possibile acquistare l’acqua di rose in commercio. Bere fino a due tazze al giorno.

Perché bere l’acqua di rose?

Sebbene non ci siano molte ricerche dietro le affermazioni sui benefici, i sostenitori dell’acqua di rose credono in questo:

  • Bevi l’acqua di rose per idratare la pelle dall’interno.
  • Bevi l’acqua di rose per aiutare contro l’invecchiamento della pelle riducendo le rughe, schiarendo le macchie scure e stringendo i pori.
  • Bevi l’acqua di rose come esaltatore dell’umore, per alleviare la depressione o lo stress e migliorare l’umore.
  • Bevi acqua di rose per alleviare i problemi di digestione come il gonfiore e la costipazione.
  • Bevi l’acqua di rose per aiutare a guarire dal raffreddore, dall’influenza e dal mal di gola. Può avere un effetto broncodilatatore e aiutare con le malattie respiratorie.
  • Bevi l’acqua di rose per calmare i nervi quando ti senti esausto.
  • Bevi l’acqua di rose per alleviare la ritenzione di liquidi e l’infiammazione.