6 errori che commettiamo quando vogliamo perdere peso

L'obesità è una condizione che ormai riguarda molte persone, a cominciare dai bambini. Ora, se abbiamo preso qualche chilo di troppo, ciò che non dobbiamo fare è commettere degli errori. Ecco quali.

0

L’obesità è una condizione che ormai riguarda molte persone, a cominciare dai bambini. Ora, se abbiamo preso qualche chilo di troppo, ciò che non dobbiamo fare è commettere degli errori se vogliamo migliorare la situazione, come i seguenti (riportati su Brightside.me).

Pensare che tutte le calorie siano uguali

Tutte le calorie non sono uguali, ce ne sono di buone e di cattive. Le calorie che assumiamo quando mangiamo le verdure sono ‘buone’, mentre le calorie che assumiamo quando mangiamo un hamburger di grandi dimensioni sono ‘cattive’. Questo perché la quantità di insulina rilasciata dal corpo dipende più dal tipo di calorie che consumiamo piuttosto che dalla quantità di calorie.

Scegliere solo alimenti a basso contenuto di grassi o dietetici

Gli alimenti trasformati, a basso contenuto di grassi o ‘dietetici’ sono spesso considerati la scelta ideale quando si tratta di perdere peso ma ciò non è sempre vero. Molti di questi cosiddetti alimenti sani sono spesso pieni di zucchero per migliorarne il gusto.

Pertanto, invece di mantenerci pieni, i cibi a basso contenuto di grassi hanno maggiori probabilità di renderci più affamati e potremmo finire per mangiarne ancora di più. È più sano scegliere una combinazione di prodotti alimentari nutrienti e trasformati al minimo.

Non mangiare abbastanza proteine

Quali sono gli alimenti più ricchi di proteine?

Le proteine ​​sono il nutriente più importante se vogliamo perdere peso. Un’alimentazione ricca di proteine ​​migliora il metabolismo, riduce l’appetito e influisce positivamente sui vari ormoni che regolano il peso. Aiutano anche a proteggere la massa muscolare durante la perdita di peso.

Mancanza di fibre nella dieta

Aggiungere fibra agli alimenti può aiutare a ridurre l’appetito riempiendoci. La fibra contribuisce anche alla perdita di peso facendo assorbire meno calorie dagli altri alimenti.

Studi dimostrano che il raddoppio dell’assunzione giornaliera di fibre può comportare l’assorbimento fino a 130 calorie in meno. Si raccomanda, ad esempio, di mangiare il pane integrale anziché quello bianco.

Mangiare troppo spesso anche se non abbiamo fame

mangiare frigorifero

Ci viene spesso consigliato di mangiare piccole porzioni e più volte durante il giorno, se vogliamo perdere peso, piuttosto che consumare pasti abbondanti 3 volte al giorno. Ciò, però, non è proprio vero.

Mangiare quando abbiamo fame e soltanto quando abbiamo fame è la chiave per perdere peso. Questo perché il mangiare troppo spesso, anche se mangiamo di meno, può portare inconsapevolmente a consumare troppe calorie nel corso della giornata.

Non saltare mai la colazione

Un altro consiglio che di solito si dà è quello di non saltare mai la colazione. Uno studio ha, scoperto che le persone che saltano la colazione consumano più calorie a pranzo, rispetto a chi fa colazione. Inoltre, quando sono state contate le calorie consumate durante l’intera giornata, si è riscontrato che quest’ultime consumato in media 408 calorie in meno.