5 rimedi naturali per una buona digestione

La tua digestione ultimamente ti crea dei disturbi, per favorirla si parla molto del movimento dopo i pasti e dell’evitare il riposo da pancia piena. Sapevi che ci sono dei semplici rimedi naturali per promuovere una buona digestione? Continua nella lettura.

Buona digestione, i 5 rimedi naturali

Prima di proseguire, accertati di essere in presenza di una cattiva digestione (dispepsia) quale disturbo che riporta a diversi sintomi:

  • Senso di gonfiore all’addome.
  • Senso di pesantezza.
  • Acidità.
  • Eruttazioni.
  • Alitosi.
  • Bruciore epigastrico.
  • Dolore epigastrico.
  • Sazietà precoce.
  • Nausea/vomito.

Non sei il solo, a soffrirne è il 20-40% della popolazione italiana nonostante la letteratura indichi che questo sia un dato sottostimato.

Il primo rimedio della nonna più conosciuto è l’acqua con il limone ed il bicarbonato.

La sua preparazione dura al massimo 5 minuti.

Tieni a portata di mano:

  • Un bicchiere ripieno d’acqua a metà.
  • Taglia un limone ed utilizzane mezzo.
  • Riempi un cucchiaino di bicarbonato e un altro di zucchero.

Unisci prima lo zucchero all’acqua, aspettate che si sciolga.

Adesso è l’ora del limone, spremilo e rimescola.

Ora aggiungi il bicarbonato e gira il tutto velocemente, bevi subito prima che l’”effetto effervescente” finisca.

Il secondo rimedio è l’infuso di salvia e camomilla, queste sono conosciute per favorire la digestione.

Recatevi in erboristeria, prendete delle foglie di salvia essiccate ed un cucchiaino di fiori di camomilla essiccati.

Fate bollire 250 ml di acqua, mettete al suo interno gli ingredienti e lasciateli in infusione per circa 10 minuti. Dopo averli filtrati potrai accostarti a questo rimedio anti-dispepsia.

Per il terzo rimedio non avrai bisogno di nient’altro che prendere delle mele dal tuo cesto della frutta.

Sapevi che l’estratto di succo di mela è un prodotto contro la cattiva digestione? Ebbene, favorisce la produzione dei succhi digestivi.

Per un buon succo di mela fatto in casa procurati 1 kg di mele, tagliale a fette ed inseriscile in un estrattore. Vedrai uscire la bevanda naturale salva digestione.

Nel quarto rimedio rientra la tisana al carciofo.

Il carciofo, oltre ad essere ricco di vitamine e di fibre, è utile nel caso di gonfiore addominale: stimola l’organismo a depurarsi e ad eliminare i liquidi in eccesso.

Ti basterà procurarti delle foglie di carciofo da filtrare dopo averle immerse in dell’acqua calda.

Il quinto rimedio è la tisana al finocchio.

Oltre ad essere molto facile da fare, è anche una soluzione molto economica.

Si prepara in 1 minuto. Servono: una tazza d’acqua e dei semi di finocchio.

Fai bollire l’acqua, aggiungi i semi di finocchio lasciandoli in infusione per 10 minuti. Filtra con un colino dopo aver riscaldato nuovamente la tisana. Adesso è pronta per essere digerita.