5 benefici delle bacche di biancospino

Le bacche di biancospino sono piccoli frutti che presentano una serie di benefici per la salute del nostro organismo.

Le bacche di biancospino sono piccoli frutti che presentano una serie di benefici per la salute del nostro organismo. Scopriamo quali in questo articolo.

Le bacche di biancospino

Le bacche di biancospino sono piccoli frutti che crescono su alberi e arbusti appartenenti alla famiglia delle Rosaceae e al genere dei Crataegus. Questo genere comprende centinaia di specie che si trovano comunemente in Europa, Nord America e Asia.

Le bacche di biancospino sono ricche di sostanze nutritive e hanno un colore che varia dal giallo al rosso scuro. Per centinaia di anni, le persone hanno usato queste bacche come rimedio a base di erbe per problemi digestivi, problemi cardiaci e ipertensione. In effetti, la bacca è stata un ingrediente fondamentale nella medicina tradizionale cinese almeno dal 659 d.C..

Nel prossimo paragrafo vi parleremo dei benefici per la salute della bacca di biancospino.

I 5 benefici

Proprietà antiossidanti: le bacche di biancospino sono ricche di polifenoli, potenti antiossidanti presenti nelle piante. Gli antiossidanti aiutano a neutralizzare i radicali liberi che possono danneggiare l’organismo quando sono presenti a livelli elevati. I polifenoli si associano a un minor rischio di sviluppare patologie quali tumori, diabete di tipo 2, asma, problemi cardiaci e alcune infezioni.

Proprietà antinfiammatorie: le bacche di biancospino si associano ad una riduzione significativa dell’infiammazione e dei danni epatici. L’infiammazione cronica è collegata a diverse malattie, tra cui il diabete di tipo 2 e alcuni tipi di cancro.

Riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue: grazie ai flavonoidi e alle pectine, le bacche di biancospino aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Il colesterolo alto si associa a condizioni quali l’infarto e l’ictus.

Miglioramento della digestione: le bacche contengono fibre, che aiutano la digestione riducendo la stitichezza e agendo come prebiotico. I prebiotici sono alimenti che nutrono e promuovono batteri intestinali sani, che permettono di mantenere una sana digestione.

Proprietà antiage: possono aiutare a prevenire l’invecchiamento precoce della pelle causato dalla degradazione del collagene a causa dell’eccessiva esposizione al sole o alla luce ultravioletta.

LEGGI ANCHE: Quali sono le cause dei disturbi urinari negli uomini?