Posizioni del sonno: quali evitare e quali preferire

Dormire a sufficienza gioca un ruolo significativo nella salute fisica e mentale ma anche la posizione influisce. Ecco cosa è meglio sapere.

0
404
dormire

Dormire a sufficienza gioca un ruolo significativo nella salute fisica e mentale, soprattutto considerando il fatto che trascorriamo un terzo della nostra vita dormendo. Gli specialisti sostengono che dovremmo almeno fare 7 – 8 ore di sonno al giorno. Tuttavia, in pochi seguono queste raccomandazioni.

Oltre alla durata e alla continuità del riposo notturno, anche la posizione in cui ci addormentiamo è cruciale per il nostro benessere.

A tal proposito, a un certo punto della vita, l’80% della popolazione ha problemi alla spina dorsale causati dal modo in cui si dorme.

Inoltre, la nostra posizione mentre dormiamo può causare dolori alla schiena e al collo, disturbi allo stomaco e persino l’invecchiamento precoce.

LE POSIZIONI PERICOLOSE

Gli specialisti sostengono che se una persona dorme sulla schiena con le mani tese sopra la testa rischia di danneggiare i nervi del collo e delle spalle. Sebbene questa posizione non sia tra le più popolari, 50 persone su 1.000 la preferiscono.

Inoltre, i medici non consigliano di dormire sullo stomaco, poiché questa posizione viola la curva naturale della colonna vertebrale che, a sua volta, porta ad una maggiore pressione sui muscoli e le articolazioni e può causare intorpidimento e dolore.

Inoltre, gli specialisti consigliano di evitare di dormire in una posizione da embrione, perché può diventare una causa di dolore al collo e alla spina dorsale, rughe premature e seni cadenti. È estremamente importante che collo e spalle siano nella giusta posizione durante il sonno.

LA POSIZIONE OTTIMALE

Dormire sulla schiena con le braccia tese lungo il corpo è l’opzione ideale. Questa posizione, infatti, aiuta a mantenere la colonna vertebrale e il collo nella posizione naturale. Inoltre, aiuta a prevenire il reflusso acido e la comparsa delle prime rughe e delle smagliature. Tuttavia, per questa posizione di sonno, si raccomanda di non usare troppi cuscini, in quanto possono causare dolore.

Commenti