Perché i capelli diventano grigi prima del tempo? La scoperta degli scienziati

Hai scoperto alcuni capelli grigi sulla tua testa? Se ti stai chiedendo come sia potuto succedere, gli scienziati potrebbero avere una risposta.

0
148

Hai scoperto alcuni capelli grigi sulla tua testa? Se ti stai chiedendo come sia potuto succedere, gli scienziati potrebbero avere una risposta.

I ricercatori dell’Università dell’Alabama di Birmingham (USA) hanno recentemente condotto uno studio per determinare perché i capelli perdano il loro pigmento.

Per scoprirlo, i ricercatori hanno esaminato i topi. Hanno specificamente monitorato il modo in cui la risposta del sistema immunitario agli attacchi colpisce il gene MITF, una proteina che aiuta i melanociti a funzionare correttamente. I melanociti sono le cellule responsabili della melanina, che dà il colore a occhi, pelle e capelli.

Dopo aver analizzato le loro osservazioni, gli scienziati hanno scoperto che il gene MITF probabilmente controlla anche il rilascio degli interferoni, proteina che combatte le infezioni virali. Quando non c’è abbastanza MITF, gli animali nell’esperimento hanno prodotto un eccesso di interferoni, costringendo il sistema immunitario ad attaccare i melanociti e causando la crescita di peli non pigmentati o grigi.

Gli scienziati non sanno se tali osservazioni possano valere anche per gli esseri umani. Tuttavia, credono che ricerca possa spiegare perché in alcuni individui compaiano i capelli grigi prima di altri.

In una nota stampa la coautrice dello studio, Melissa Harris, ha spiegato: “Forse, in una persona che è in buona salute, sviluppare una infezione virale è sufficiente per causare il declino dei melanociti e delle cellule staminali dei melanociti che portano ai capelli grigi precoci“.

Tuttavia, da un’infezione non derivano necessariamente i capelli grigi: “Questo studio mette in evidenza solo un meccanismo che ci aiuta a capire meglio i contributi biologici ai segni visibili dell’invecchiamento“.

LEGGI ANCHE: SCOPRI SE I TUOI CAPELLI SONO IN SALUTE CON QUESTO SEMPLICE TEST

Commenti