Non sopporti sentir masticare? Potresti soffrire di Misofonia

Le unghie su una lavagna ti fanno impazzire? O ti infastidisce chi beve la zuppa al ristorante? Non ti preoccupare: non sei solo.

0
124

Le unghie su una lavagna ti fanno impazzire? O ti infastidisce chi beve la zuppa al ristorante? Non ti preoccupare: non sei solo.

Molte persone in tutto il mondo soffrono di questa strana condizione, chiamata misofonia.

Si tratta di una forte avversione per suoni specifici, come mangiare o respirare rumorosamente. In alcuni casi, certi suoni possono persino causare disagio emotivo o generare panico.

Questa malattia comincia in genere tra i 9 e i 13 anni ed è più comune nelle donne.

La misofonia – nominata per la prima volta nel 2001 come condizione medica – di solito inizia improvvisamente e non è collegata ad alcun evento.

I medici non sanno cosa provochi esattamente questa condizione ma non è un problema legato alle orecchie.

È difficile diagnosticare correttamente la patologia e, a volte, la misofonia viene confusa con il disturbo bipolare o ossessivo-compulsivo.

LA RISPOSTA DELLA SCIENZA

Uno studio condotto presso l’Università di Newcastle, Regno Unito, ha dimostrato che le persone con misofonia hanno una differenza nel loro cervello rispetto a chi non ne soffre.

Secondo un articolo, pubblicato su Current Biology, gli scienziati hanno rilevato cambiamenti nell’attività cerebrale dei malati di misofonia quando hanno sentito un rumore scatenante.

Hanno anche scoperto che i suoni specifici potrebbero causare una risposta fisiologica accompagnata da sudorazione e aumento del battito cardiaco.

Il Dr. Sukhbinder Kumar ha affermato:

Per molte persone affette da misofonia questa è una buona notizia perché, per la prima volta, abbiamo dimostrato una differenza nella struttura e nelle funzioni cerebrali dei pazienti. Questo studio dà ulteriori prove così da convincere la comunità medica scettica sulla reale consistenza di questo disordine“.

Sfortunatamente, non esiste una cura per questa condizione ma esiste una speciale terapia del suono per alleviare i sintomi. In combinazione con la consulenza psicologica, tale azione può dare risultati.

Ci sono anche alcuni suggerimenti che, se seguiti, possono alleggerire la vita quotidiana delle persone con misofonia.

Si possono provare i tappi per le orecchie o dispositivi come apparecchi acustici che creano un suono a cascata: questo suono rilassante può distrarre dai rumori scatenanti e ridurre le reazioni spiacevoli. Altre opzioni di trattamento includono farmaci antidepressivi e la terapia della parola.

Anche lo stile di vita gioca un ruolo importante. È importante dormire a sufficienza e gestire lo stress. I medici, infine, consigliano alle persone che hanno problemi di misofonia di creare zone tranquille in casa, dove possono evitare rumori fastidiosi.

Commenti