Sharon Stone: “Ho un grande tumore fibroide”

Sharon Stone sta invitando le donne a “ricevere sempre un secondo parere” dai professionisti del settore medico dopo aver ricevuto una diagnosi errata che si è rivelata essere un “grande tumore fibroide“.

Due giorni fa, martedì 1° novembre, la nota attrice di Hollywood ha condiviso una storia su Instagram in cui ha raaccontato di avere “avuto una diagnosi e una procedura errate”, aggiungendo che ha dovuto ricorrere a una “doppia epidurale” per curare il dolore.

Dopo che questo dolore è peggiorata, la 64enne ha deciso di chiedere un secondo parere a un altro medico che le ha diagnosticato “un grande tumore fibroide”.

Riflettendo su questa esperienza, l’attrice ha incoraggiato i suoi follower a non accontentarsi mai di un unico parere medico.

“Donne in particolare: ottenete un secondo parere. Potrebbe salvarvi la vita. Staro a riposo per 4 – 6 settimane per il completo recupero. Grazie per le vostre attenzioni. Va tutto bene”.

Non è la prima volta che la vincitrice del Golden Globe ha dovuto subire una questione simile.

L’anno scorso – ha rivelato nel suo libro di memorie The Beauty of Living Twice che nel 2001 – i medici hanno rimosso dal corpo di Sharon Stone tumori benigni che erano “giganteschi, più grandi di un mio seno”.

Dopo l’intervento, Sharon Stone ha raccontato che un chirurgo plastico le ha dato una protesi mammaria più grande senza il suo consenso quando si è sottoposta a un intervento per la ricostruzione del seno.

Nell’ autobiografia, pubblicata lo scorso marzo, Stone ha anche parlato dell’ictus e dell’emorragia cerebrale che ha subito nel 2001, all’età di 43 anni, raccontndo che era sdraiata in un letto d’ospedale quando un il dottore le ha detto che era stata vicina alla morte: “La stanza era così silenziosa e nessuno in giro… è allora che ti rendi conto di quanto sia vicina la morte e quanto sia grave la situazione”.

Articoli correlati