Domande e Risposte

Dolore allo sterno: cause e trattamento

Lo sterno è un osso piatto situato nella parte anteriore e centrale del torace. Approfondiamo il dolore che lo riguarda.

Shock anafilattico.

Shock anafilattico: segni e come reagire con la vittima

Lo shock anafilattico è una grave risposta allergica che provoca reazioni improvvise e pericolose per la vittima.

Perché non dovresti bere acqua subito dopo avere mangiato

Lo facciamo un po' tutti. Beviamo prima, durante e dopo i pasti: colazione, pranzo o cena. Ma è giusto così?

sudorazione notturna

Sudorazione notturna: le cause e quando preoccuparsi

Sudorazione eccessiva notturna: quali sono le cause? quando contattare il medico? come intervenire?

unghie bianche

Le unghie bianche sono il sintomo di qualche malattia?

Se vuoi sapere se le unghie bianche sono sintomo di qualche malattia, leggi ora il nostro articolo con tutte le risposte.

Perché le vene sembrano azzurre? Te lo sei mai chiesto?

Se ci attenessimo alle illustrazioni di un libro di anatomia la risposta sarebbe scontata ma non è così. Cerchiamo di capire il perché.

È vero che i nei non si toccano?

Risale agli anni '70 la storia di questo detto. Perché? Sarà vero? Conosci di più.

Se il tuo vomito ha questo colore, vai subito da un medico

Il vomito è un meccanismo salutare d'avvertimento. Il colore può indicarne la causa e il livello di gravità.

sangue nelle urine

Sangue nelle urine: quando preoccuparsi?

Sangue nelle urine: quando preoccuparsi? Capita spesso di farsi questa domanda. La prima cosa da dire è che, in linea generale, il sangue nelle urine…

Dolore intercostale

Dolore intercostale, due tipi e cause: cosa c’è da sapere

Che durino da pochi minuti a poche settimane, il dolore intercostale provoca fitte nella gabbia toracica che generalmente seguono il percorso di una costola. Una…

Giallo nel bianco degli occhi? Cos’è l’ittero: cause e come si manifesta

L'ittero non è una malattia di per sé ma un sintomo di molte patologie che colpiscono principalmente il fegato o la cistifellea.

Affaticamento oculare, come prevenire e alleviare, consigli utili

L'affaticamento oculare si manifesta spesso a fine giornata con formicolio, arrossamento degli occhi, irritazione, ridotta acuità visiva e mal di testa più o meno intensi.

È sicuro farsi la doccia durante un temporale?

Gli alberi cominciano a ondeggiare, il cielo si oscura e all’improvviso lo senti: il suono lontano del tuono. Questo è il segnale che un potenziale…

Ernia iatale, cause, sintomi e trattamento.

Ernia iatale: cos’è, tipi, cause, sintomi e trattamento

L'ernia iatale è il passaggio di una porzione dello stomaco attraverso l'apertura esofagea del diaframma (chiamato iato esofageo).

Schiuma nelle urine, le cause e quando preoccuparsi

La schiuma nelle urine può apparire occasionalmente e, in tal caso, non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Microbioma intestinale, a cosa serve e come prendercene cura

Perché i batteri intestinali sono così importanti e come ripristinare l'equilibrio naturale.

come dormire con la lombalgia

Come dormire con la lombalgia?

Leggi ora il nostro articolo e scopri come dormire con la lombalgia e i consigli per non gravare troppo sulla colonna.

Cosa succede al corpo umano dopo la morte? Tutte le fasi

Sai cosa succede al corpo di un essere umano quando muore? Tutte le fasi, ora dopo ora.

come si cura la stomatite in bocca

Come si cura la stomatite in bocca?

Se ti stai chiedendo come si cura la stomatite in bocca, leggi il nostro articolo con tutte le risposte.

Cisti sebacea, come farla assorbire?

Se ti stai chiedendo come far assorbire una cisti sebacea, leggi il nostro articolo con tutte le risposte.

quando si deve prendere lacido folico

Quando si deve prendere l’acido folico?

Scopri quando si deve prendere l'acido folico e cosa dice la scienza in merito alle giuste quantità da assumere.

quali-sono-i-cibi-da-evitare-per-i-trigliceridi-alti

Quali sono i cibi da evitare per i trigliceridi alti?

Leggi il nostro articolo e scopri quali sono i cibi da evitare per i trigliceridi alti e i consigli della scienza per una dieta salutare.

Quante volte ti è capitato di soffrire di emorroidi? Se stai iniziando a leggere questo articolo, quasi sicuramente è un problema che, almeno una volta, ti ha riguardato in prima persona. Magari ti è capitato spesso di chiederti come mai vengono le emorroidi. In questo articolo, ci siamo dati come obiettivo quello di darti una risposta semplice a questa domanda.  Prima di iniziare a leggere, ricorda sempre che, in caso di dubbi, il principale punto di riferimento deve essere il tuo medico curante. Cause delle emorroidi: ecco cosa sapere Le emorroidi sono una condizione che, alla base, ha il rigonfiamento delle vene emorroidarie. Queste ultime sono situate a livello dell'ultima parte dell'intestino retto. Possono essere: interne, ossia situate nel canale anale. In questo caso, si parla di assenza di dolore; esterne, ossia localizzate a livello dell'orifizio. Ogni volta che ci si sforza fuoriescono e non rientrano. La condizione appena descritta, sia nel caso in cui si parla di emorroidi interne, sia quando si ha a che fare con le emorroidi esterne, non compromette la sopravvivenza di chi la sperimenta.  Di certo c'è che sono fastidiose: le emorroidi, infatti, possono provocare dolore e sanguinamento. In casi rari, all'interno di esse possono formarsi dei coaguli di sangue. Come in molti casi, anche in questo la prevenzione ha un ruolo chiave. Ecco perché è il caso di informarsi bene in merito alle cause delle emorroidi. La scienza non si è ancora pronunciata chiaramente in merito. Gli esperti dell'Istituto Superiore di Sanità ricordano che tra i fattori che possono provocare le emorroidi rientrano: eccessivi sforzi durante l'espulsione delle feci; permanenza prolungata sul wc; peso eccessivo od obesità; gravidanza (durante la gestazione, a causare le emorroidi sono sia i cambiamenti ormonali, sia la pressione esercitata dal feto). Quando ci si chiede come mai vengono le emorroidi, è bene citare anche alcuni fattori di rischio. Tra questi compare la stitichezza, spesso causata da una dieta povera di fibre (questi nutrienti, fondamentali per la funzionalità dell'intestino, come rivelato da uno studio di pochi anni fa possono contribuire anche alla riduzione del rischio di cancro ai polmoni). Un altro aspetto da considerare quando si parla di cause delle emorroidi e di fattori di rischio è l'avanzare dell'età. In questo frangente, alla base del problema c'è il fatto che, nei soggetti anziani, i tessuti a sostegno dei vasi ematici presenti sull'ano tendono a perdere tono. Nelle righe precedenti abbiamo fatto cenno alla stitichezza come fattore di rischio per l'insorgenza delle emorroidi. Doveroso è ricordare anche il ruolo della situazione opposta, ossia la diarrea. In questo frangente, si può sperimentare una condizione di irritazione della mucosa rettale e, di riflesso, un aumento del rischio dell'insorgenza delle emorroidi. Emorroidi: i rimedi naturali Una volta capito come mai vengono le emorroidi, si può agire con rimedi naturali o, per meglio dire, azioni preventive. Oltre all'aumento controllato dell'apporto di fibre nella dieta - essenziale è rivolgersi a un nutrizionista per evitare errori - è importante bere ogni giorno almeno 8 bicchieri d'acqua.  Nodale è anche l'attività fisica. La sedentarietà, infatti, può causare o peggiorare le emorroidi. Se per motivi di lavoro si tende a stare seduti a lungo, è basilare alzarsi ogni ora circa e camminare per la stanza.

Come mai vengono le emorroidi?

Se vuoi sapere come mai vengono le emorroidi, leggi il nostro articolo con tutte le risposte su questa patologia.

Dolori articolari.

Quali sono le cause più comuni dei dolori articolari?

Alcuni dolori articolari sono dovuti a traumi. Altri, però, sono causati dall'artrosi e dall'artrite. Le cause più comuni.

Feci gialle.

Feci gialle, quali sono le cause più comuni?

Generalmente le feci sono di colore marrone, ma a volte possono apparire gialle. Quali sono le cause di questo fenomeno?

Come rimuovere il cerume in eccesso con metodi naturali

La presenza del cerume nei condotti uditivi è normale. Ma come fare quando è eccessiva? Ecco dei rimedi naturali contro il cerume in eccesso.

Peli incarniti, perché compaiono e come si eliminano

I peli incarniti si sviluppano quando i peli ricrescono all'interno della pelle. Perché compaiono? Come si prevengono ed eliminano?

Perché compaiono i brufoli in testa?

I brufoli in testa possono comparire in diverse parti dello scalpo. Ma perché succede? SaluteLab risponde in questo articolo.

Vene gonfie, cosa sono e le cause

Le vene gonfie, o vene varicose, si presentano quando le vene si dilatano e si riempiono eccessivamente di sangue. A cosa sono dovute?

Vaiolo delle scimmie.

Vaiolo delle scimmie, possibile il contagio tramite il cibo?

È possibile che il virus del vaiolo delle scimmie venga trasmesso attraverso cibi infetti? Facciamo chiarezza. Cosa sappiamo.