È vero che usare il preservativo fa sentire meno piacere?

Diciamoci la verità, quant'è radicata questa credenza? Ha delle basi scientifiche? Cerchiamo di capirlo.

preservativo meno piacere

Diciamoci la verità, quant’è radicata questa credenza? Quante volte si è rinunciato ad usare il preservativo per ‘sentire di più’? Cerchiamo di capire se questa convinzione ha delle basi scientifiche.

Usare il preservativo fa sentire di meno?

Affrontiamo una vera leggenda metropolitana sul sesso, soprattutto durante la giovane età: il preservativo fa sentire meno piacere. La verità è un’altra e molti sessuologi si sono espressi a favore dell’utilizzo del preservativo sia per proteggersi dalle malattie sessualmente trasmissibili ma anche perché il profilattico non diminuisce il piacere sessuale, ne dà fastidio alla donna.

Non provare piacere o sensibilità è solo una sensazione, con il preservativo si sente e se proprio credete di non sentire, sceglietene uno più sottile e stimolante ad esempio, ce ne sono di tanti tipi. Ma non rinunciate al loro utilizzo neanche in quelle serate in cui siete travolti dalla passione e non pensate a nulla.

Piuttosto, fermatevi e pensate alle possibili conseguenze, soprattutto quando si tratta di un rapporto occasionale.

Perché utilizzare il preservativo:

  • Può aumentare il piacere dell’amplesso per la sicurezza e la protezione che dà.
  • Puoi sfruttare preservativi più sottili (tipo i Durex Real Feel, i Durex Invisible, i Durex Pleasuremax) che potenziano la sensazione di piacere.
  • Permette di provare un piacere pari a quello che si prova quando non si utilizza il preservativo.
  • Il preservativo evita gravidanze inattese.

La sensazione iniziale ‘strana’ che si prova quando s’inserisce il preservativo tende a sparire. Bisogna solamente abituarsi e attendere.