La tosse nel cane. Cause e quando bisogna andare dal veterinario

È normale che il cane tossisca ogni tanto. Fa parte della vita quotidiana di un animale che può sniffare da 4 a 6 volte al secondo. Ma se il cane dovesse tossire molto e/o spesso, allora può essere che si sia ammalato e ha bisogno di cure. 

0
276

È normale che il cane tossisca ogni tanto. Fa parte della vita quotidiana di un animale che può sniffare da 4 a 6 volte al secondo. Ma se il cane dovesse tossire molto e/o spesso, allora può essere che si sia ammalato e ha bisogno di cure.

COSA C’È DIETRO LA TOSSE?

Come gli esseri umani, i cani tossiscono per sbarazzarsi di polvere, germi e altre cose che respirano.

I cani, inoltre, sono creature sociali che si odorano reciprocamente. Questo è il motivo per cui i batteri e i virus – inclusa una forma canina di influenza – si diffondono rapidamente da cane a cane. I germi possono anche trovarsi su pavimenti, mobili, ciotole, giocattoli e altre superfici.

La tosse da canile è il nome comune che indica una tosse profonda del cane. Ed è soprattutto causa di altri cani.

La tosse da canile, infatti, è altamente contagiosa ma da sola non è un problema serio. Finché il cane mangia regolarmente e si comporta come sempre, probabilmente si sentirà meglio nel giro di una settimana. Il veterinario, inoltre, dovrebbe appurare se l’animale non abbia bisogno di antibiotici.

LE CAUSE MENO COMUNI DELLA TOSSE

  • Infezioni fungine. In questo caso ci sono farmaci ad hoc;
  • Dirofilariosi. Le zanzare diffondono questa malattia che può essere contrastata da un farmaco. Il trattamento è costoso.
  • Cimurro. Questo virus si diffonde nell’aria. È serio ma può essere contrastato con un vaccino annuale.
  • Malattia cardiaca. I farmaci con la giusta alimentazione e l’esercizio fisico possono portare sollievo all’animale.
  • Problemi polmonari. A volte i cani possono avere una bronchite o una polmonite. Oppure possono soffrire per un’infezione delle vie respiratorie da curare con gli antibiotici. In rari casi, la diagnosi è il cancro al polmone.

QUANDO ANDARE DAL VETERINARIO

Andare dal veterinario se:

  • La tosse dura più di una settimana o peggiora;
  • Sembra molto stanco;
  • Ha la febbre;
  • Non mangia;
  • Ha altri problemi di salute

Il veterinario, per giungere a una corretta diagnosi, potrà chiedere alcune informazioni:

  • Il cane ha difficoltà a respirare?
  • Quando tossisce? Dopo un pasto, dopo aver bevuto, dopo un esercizio?
  • La tosse è secca o umida?
  • Sembra che stia per vomitare?
  • Dov’è stato ultimamente il cane? In un posto con altri cani?

Il trattamento per la tosse naturalmente dipenderà dalla causa.

Commenti