Problemi cardiaci, sindrome di down e difetto allo stomaco: è viva ed è l’orgoglio dei genitori

Kitty, nata con tre problemi cardiaci, la sindrome di Down e un difetto allo stomaco, ha appena festeggiato il suo settimo mese.

0
2201

Kitty, nata con tre problemi cardiaci, la sindrome di Down e un difetto allo stomaco, ha appena festeggiato il suo settimo mese.

Quando è nata, nel settembre 2017, sua madre era terrorizzata dal fatto che il primo giorno di vita della figlia poteva essere l’ultimo. I medici, infatti, le avevano detto che la bimba non sarebbe sopravvissuta al di fuori del grembo materno.

Durante la gravidanza, la madre di Kitty, Bonnie ha appreso, tramite un test, che la bimba era affetta dalla sindrome di Down. Si tratta di un difetto cromosomico raro che colpisce nei soli Stati Uniti d’America un bambino su 700.

Le cattive notizie, però, non erano finite. Successivamente sono stati diagnosticati tre problemi cardiaci e un difetto del tubo digerente. Ciò significava che la piccola sarebbe stata alimentata artificialmente e avrebbe dovuto sottoporsi a vari interventi di cardiochirurgia subito dopo la nascita.

Oggi Kitty è fuori pericolo, nonostante le previsioni dei medici.

La bimba ha subito un intervento chirurgico intestinale, due procedure cardiache e un attacco quasi letale ma è viva e vegeta.

Ogni intervento chirurgico è stato una tortura per la madre ma guardare il sorriso della figlia l’ha convinta sulla necessità di sopportare tutti quegli sforzi.

La storia di Kitty è stata condivisa da Bonnie su Instagram: anche se la bambina probabilmente trascorrerà la sua infanzia dentro e fuori dagli ospedali, la famiglia guarda al futuro con ottimismo ed è pronta a sostenerla per tutta la vita.

Commenti