Piombo nella farina biologica, Ministero Salute richiama prodotto

“Rischio chimico”, riscontrati livelli superiori ai limiti.

0
112

Il Ministero della Salute oggi – mercoledì 3 gennaio – ha pubblicato sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari, nella sezione Avvisi di sicurezza, il richiamo della Farina BIO di grano duro Senatore Cappelli Macinata a pietra da Agricoltura Biologica per la presenza di tenori di piombo oltre i limiti consentiti.

Il provvedimento è stato disposto in via precauzionale dall’azienda produttrice, Gorfini Giuliano con sede dello stabilimento ad Anghiari (AR) Loc. San Lorenzo n. 43.

La farina coinvolta dal richiamo è venduta nella confezioni da 1 kg e fa parte del lotto con scadenza 10 luglio 2018.

Si raccomanda di non consumare il prodotto e di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato, che provvederà al rimborso.

L’assorbimento di piombo – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Dirittipuò costituire un grave rischio sanitario, può ostacolare lo sviluppo del processo cognitivo e delle prestazioni intellettuali nei bambini, nonché aumentare la pressione sanguigna e le patologie cardiovascolari negli adulti“.

Commenti