Nespole: proprietà e benefici

Arrivano dal Giappone, ma sono ormai un frutto immancabile sulle nostre tavole. Ecco perché fanno bene alla salute.

0
106

Le nespole che oggi arrivano sulle nostre tavole, sono ‘figlie’ di quelle giapponesi, anche se le loro radici affondano nella lontana Cina.

Sono un frutto molto apprezzato in tutto il mondo e a ragione: possiedono, infatti, molte proprietà salutari per il nostro organismo. Vediamole insieme.

Le nespole hanno solo 28 chilocalorie per ogni 100 grammi, ma in compenso contengono molta acqua (85%) e per questo vengono considerate un ottimo diuretico.

Sono ricche di sali minerali quali sodio (regola la pressione sanguigna), potassio (utile per contrastare la fragilità delle ossa e gli attacchi di ansia, nonché per regolare il battito cardiaco e controllare la pressione sanguigna), fosforo (importante per il corretto funzionamento dei reni), calcio (importante per la salute delle ossa) e ferro (minerale importantissimo per il trasporto dell’ossigeno nel sangue e la formazione di globuli rossi).

Per quanto riguarda le vitamine, le nespole sono una importante fonte di vitamina A (antinfiammatorio, fondamentale per il funzionamento della retina e della vista, combatte i radicali liberi, contrasta gli effetti dannosi di fumo e inquinamento, contribuisce alla formazione delle ossa), vitamine del gruppo B (essenziale per il funzionamento del sistema nervoso e del fegato) e vitamina C (antiossidante, aiuta il sistema immunitario e l’assorbimento di ferro, fa bene al sistema cardiovascolare).

Sono inoltre ricche di acido formico, una fibra alimentare dall’ottimo potere saziante. Tengono sotto controllo il livello di colesterolo ‘cattivo’ grazie alla presenza della pectina, mentre la presenza di flavonoidi (l’acido clorogenico, l’acido idrossibenzoico, l’acido ferulico, l’acido epicatechina e l’acido cumarico) rende questo frutto un ottimo alleato contro l’attività dei radicali liberi.

Attenzione: i noccioli delle nespole non vanno mangiati perché contengono acido cianidrico, una sostanza molto velenosa.

Commenti