Home News Minestrone contaminato: la lista definitiva dei prodotti da non consumare

Minestrone contaminato: la lista definitiva dei prodotti da non consumare

Il Ministero della Salute ha lanciato l'allerta alimentare che ha coinvolto diversi lotti di minestrone surgelato del colosso alimentare Findus per la potenziale contaminazione da Listeria monocytogenes.

0
10038

Il Ministero della Salute ha lanciato l’allerta alimentare che ha coinvolto diversi lotti di minestrone surgelato del colosso alimentare Findus per la potenziale contaminazione da Listeria monocytogenes.

Anche questa volta un’ allerta alimentare che si pensava circoscritta ad altri paesi della UE coinvolge pure l’Italia che ha diffuso ieri, domenica 8 luglio, ben 14 comunicati.

I prodotti in questione sono Minestrone Tradizione 1 KG (lotto L7311, L7251, L7308, L7310, L7334); Minestrone Tradizione 400g (L7327, L7326, L7304 e L7303); Minestrone Leggermente Sapori Orientali 600g (L7257, L7292, L7318, L8011) e per ultimo Minestrone Leggeramente Bontà di semi 600g (L7306).

Il minestrone surgelato richiamato è stato prodotto da C.S.I. Compagnia Surgelati Italiana Spa via Caterina Troiani n. 7 nello stabilimento di via Appia km 55,300 Città Cisterna Di Latina per Findus.