Mieloma multiplo: sintomi e fattori di rischio

Il mieloma multiplo è un tipo di cancro che colpisce le plasmacellule, un tipo di globuli bianchi responsabili della produzione degli anticorpi anti-malattia.

0
4075
mieloma-multiplo

Il mieloma multiplo è un tipo di cancro che colpisce le plasmacellule, un tipo di globuli bianchi responsabili della produzione degli anticorpi anti-malattia.

Il mieloma non è comune come altri tipi di cancro: si trova al 14° posto.

Questo tipo di tumore raramente mostra sintomi all’inizio. Se si scopre presto, di solito avviene durante un esame del sangue di routine. Con il progredire della malattia, però, inizieranno ad apparire una serie di sintomi che interesseranno quasi tutti i sistemi del corpo.

I SINTOMI

Infezioni frequenti

Il mieloma impedisce al sistema immunitario di funzionare correttamente. Ecco perché si è più suscettibili alle infezioni (come la polmonite) e ci vuole più tempo per riprendersi.

Dolore osseo

Il dolore causato dal mieloma è più comunemente avvertito su bacino, costole, colonna vertebrale e cranio.

Debolezza ossea

Il mieloma rende le ossa più fragili e soggette a fratture. Può portare a vertebre collassate che, a loro volta, possono causare la compressione del midollo spinale. La compressione può causare intorpidimento, debolezza e formicolio alle gambe e perdita di controllo della vescica e dell’intestino.

Problemi ai reni

Le cellule del mieloma producono proteine ​​anomale (chiamate proteine ​​M), che possono causare danni ai reni e, infine, insufficienza renale. I sintomi dell’insufficienza renale includono gonfiore alle gambe, diminuzione dell’appetito e perdita di peso, nausea e mancanza di respiro.

Sangue addensato

Le proteine ​​anormali del mieloma possono far sì che il sangue diventi più denso. Se ciò accade, cominciano a comparire sintomi come mal di testa, confusione, vertigini e mancanza di respiro.

Piastrine

Il mieloma interferisce con la produzione di piastrine (le cellule del sangue responsabili della coagulazione del sangue), che possono causare lividi, sangue dal naso, gengive sanguinanti e cicli mestruali pesanti.

Aumento dei livelli di calcio nel sangue

Livelli elevati di calcio nel sangue (ipercalcemia) possono causare sintomi che comprendono aumento della sete e della minzione, stitichezza, dolore addominale, debolezza, confusione e sensazione di sonnolenza.

FATTORI DI RISCHIO

Le cause esatte del mieloma multiplo sono sconosciute ma alcune persone hanno un rischio più elevato della malattia rispetto ad altre.

Il mieloma è più comune in:

  • persone anziane: i pazienti con diagnosi di mieloma hanno solitamente più di 60 anni, l’età media di quelli diagnosticati è 69;
  • persone di colore: il loro rischio è due volte più alto di quello di caucasici e asiatici;
  • uomini: hanno più probabilità di contrarre il mieloma rispetto alle donne;
  • persone che hanno un parente stretto di sangue che ha o ha avuto il mieloma;
  • persone con gammopatia monoclonale di significato incerto (GMUS).

In caso di sintomi come quelli enunciati, è opportuno fissare un appuntamento al più presto con un medico. È altamente improbabile che siano causati dal cancro ma un controllo è sempre buona cosa.

Commenti