Mesotelioma, il cancro dell’amianto: sintomi e fattori di rischio

Il mesotelioma è un raro tipo di cancro che si sviluppa nello strato sottile di tessuto che copre la maggior parte degli organi interni.

0
360

Il mesotelioma è un raro tipo di cancro che si sviluppa nello strato sottile di tessuto che copre la maggior parte degli organi interni.

Il mesotelioma è una malattia aggressiva ma alcune cure sono disponibili.

I medici distinguono due diverse forme di mesotelioma a seconda del tessuto interessato.

Se la malattia colpisce la pleura, il tessuto che circonda i polmoni, si parla di mesotelioma pleurico. Questo è il tipo più comune. Può influenzare anche il tessuto nell’addome (mesotelioma peritoneale) e intorno al cuore.

Il mesotelioma è solitamente associato all’esposizione all’amianto. La maggior parte delle persone che hanno il mesotelioma, infatti, sono state in luoghi in cui respiravano l’amianto. Questo spesso riguarda uomini sopra i 40 anni che hanno lavorato con questo minerale. Altre persone, inoltre, sono state esposte all’amianto anche senza saperlo.

I SINTOMI DEL MESOTELIOMA

I sintomi del mesotelioma si sviluppano gradualmente nel tempo.

Non appaiono fino a diversi decenni dopo l’esposizione all’amianto.

Il mesotelioma pleurico porta a segni e sintomi che possono includere:

  • dolore al petto;
  • tosse dolorosa;
  • fiato corto;
  • affaticamento;
  • febbre e sudorazione, specialmente di notte;
  • perdita di appetito;
  • perdita di peso inspiegabile.

I sintomi del mesotelioma nel rivestimento dell’addome includono:

  • dolore addominale o gonfiore;
  • perdita di peso inspiegabile;
  • perdita di appetito;
  • diarrea o costipazione.

Bisogna rivolgersi al medico in caso di sintomi preoccupanti, ricordando che, a causa della rarità del mesotelioma, sono spesso collegati ad altri problemi di salute.

FATTORI DI RISCHIO

Come scritto, il principale fattore di rischio per il mesotelioma è l’esposizione all’amianto.

L’amianto è un minerale forte e resistente al calore che lo rende utile nella costruzione.

Quando, però, l’amianto si rompe, si determina la polvere.

E se le fibre di amianto vengono inalate o ingerite, si depositano nei polmoni o nello stomaco, provocando un’irritazione persistente. Questo danno può causare il mesotelioma.

Altri fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare il mesotelioma includono:

  • Vivere con qualcuno che lavora con l’amianto. Le persone esposte all’amianto possono portare a casa fibre di amianto sui vestiti e sulla pelle.
  • Una storia familiare di mesotelioma.

Commenti