Melanoma dell’occhio: sintomi, fattori di rischio e trattamento

Il melanoma dell'occhio è un tipo di tumore che si sviluppa nei melanociti presenti negli occhi. Ecco cosa è importante sapere.

0
1204
occhio

Il melanoma dell’occhio è un tipo di tumore che si sviluppa nei melanociti presenti negli occhi.

I melanociti producono la melanina, il pigmento che dona il colore agli occhi, alla pelle e ai capelli. Il tumore al melanoma oculare può interferire con la vista, a seconda delle sue dimensioni e della sua esatta posizione nell’occhio.

Nella maggior parte dei casi, però, i melanomi dell’occhio non sono visibili e all’inizio non producono sintomi. Il trattamento del melanoma oculare può comportare radiazioni, un intervento chirurgico per rimuovere il tumore o un intervento chirurgico per rimuovere l’intero occhio interessato se il tumore è grande.

SINTOMI DEL MELANOMA OCULARE

Il melanoma dell’occhio può non causare alcun sintomo, specialmente nelle fasi iniziali, pertanto è importante sottoporsi a esami oculistici ogni anno.

Se i sintomi sono presenti, possono essere questi:

  • una macchia scura (o punti) sull’iride;
  • problemi di vista, ad es. vista offuscata o doppia;
  • sensazione di luci che lampeggiano;
  • punti ciechi nella visione periferica;
  • cambiamento nella forma della pupilla;
  • arrossamento, gonfiore o dolore agli occhi.

I sintomi di solito colpiscono un occhio.

In caso di riscontro di uno o più sintomi o qualsiasi cambiamento nella vista, dovresti andare da un oculista.

FATTORI DI RISCHIO

Il melanoma oculare è un tipo raro di cancro ma alcuni gruppi di persone sono a più alto rischio di sviluppare la malattia. Ecco i fattori:

  • avere un colore chiaro degli occhi (blu, verde, grigio);
  • essere di origine caucasica;
  • avere più di 55 anni;
  • eccesso di esposizione alla luce solare naturale e alla luce solare artificiale (come i lettini abbronzanti);
  • sindrome del nevo displastico, condizione della pelle ereditaria in cui una persona ha molti nei anomali.

Alcuni tipi di cancro, ad esempio il cancro al fegato, può diffondersi agli occhi e causare il melanoma dell’occhio secondario.

TRATTAMENTO

Il trattamento della malattia dipende dalle dimensioni e dalla posizione del tumore e può comprendere:

  • radioterapia;
  • terapia laser;
  • intervento chirurgico per rimuovere il tumore e parte del tessuto circostante, se il tumore non è grande;
  • intervento chirurgico per rimuovere l’intero occhio interessato, se il tumore è grande e / o coinvolge il nervo ottico.

Il trattamento può causare un certo grado di perdita della vista o la completa perdita della vista nell’occhio colpito.

Sebbene il melanoma oculare sia raro, è importante sottoporsi a esami oculistici annuali per verificare questo e altri problemi agli occhi. Inoltre, si consiglia di indossare occhiali da sole di alta qualità per la protezione dai raggi UV.

Commenti