Le diagnosticano l’influenza ma ha un’infezione batterica: morta 12enne

Alyssa Alcaraz ha mostrato i segni dell'influenza e con così tante persone che ne sono state colpite i medici erano certi sull'origine dei suoi malanni.

0

Alyssa Alcaraz ha mostrato i segni dell’influenza e con così tante persone che ne sono state colpite i medici erano certi sull’origine dei suoi malanni.

In realtà, la ragazzina, 12 anni, originaria della California (Stati Uniti d’America), stava male perché aveva un’infezione batterica che rapidamente si è sviluppata, causandole la morte il 17 dicembre scorso.

Mariah Alcaraz, ai giornali locali, ha raccontato il giorno in cui la sorella si è ammalata: “Ricordo che è tornata a casa da scuola e stava vomitando. Ho pensato che probabilmente stava male perché aveva mangiato qualcosa di avariato“.

Ma non era un’intossicazione alimentare.

La mamma di Alyssa ha affermato che i medici le avevano detto che sua figlia aveva l’influenza. Dopo alcuni giorni passati a casa, visto che le condizioni di salute non miglioravano, la famiglia ha deciso di riportare la 12enne in ospedale.

È stato allora che un medico ha realizzato che i livelli di ossigeno della ragazza erano bassi.

Alyssa Alcaraz
Alyssa Alcaraz

Alyssa è stata immediatamente portata di corsa al Kaweah Delta Medical Center in ambulanza.

Nel giro di poche ore, gli organi di Alyssa hanno cominciato a ‘spegnersi’ fino a morire domenica scorsa.

Nel suo certificato di morte si legge che la 12enne è entrata in arresto cardiaco e shock settico a causa di un’infezione di streptococco che ha colpito il sangue.

Un’infezione che nessuno nella sua famiglia sapeva di avere.

Commenti