Lanci in aria il bambino per divertimento? È molto pericoloso

In molte famiglie è normale giocare con un bambino lanciandolo in aria ma si tratta di una pratica molto pericolosa.

0
176

In molte famiglie è normale giocare con un bambino lanciandolo in aria.

Tuttavia, si tratta di una pratica molto pericolosa.

Certo, nessuno lo fa con cattive intenzioni ma la verità è che abbiamo torto.

Quel movimento, infatti, non è affatto positivo per il bambino.

In primo luogo, si corre il rischio che il piccolo cada rovinosamente a terra. Non bisogna essere molto sicuri di se stessi: può succedere a chiunque.

In secondo luogo, il lancio in aria può causare tensione ai muscoli del collo del piccolo, dato che non sono ancora completamente sviluppati e rinforzati.

Inoltre, le ripetute scosse possono causare traumi a ossa, cervello e occhi.

Infatti, quando i bambini vengono violentemente scossi (come può accadere quando vengono lanciati in aria) il loro fragile cervello si schianta contro le pareti del cranio.

Ciò può danneggiare e persino deformare i vasi sanguigni, formando un grumo di sangue all’interno della testa, che potrebbe portare perfino alla morte del bambino.

Inoltre, altre condizioni secondarie possono facilmente verificarsi come la perdita dell’udito, danni cerebrali, convulsioni, epilessia, cecità e lesioni al midollo spinale.

Insomma, perché rischiare? La regola è sempre la stessa: prevenire è meglio che curare!

Commenti