Il tuo fegato sta bene? Controlla se hai questi 6 segni (e accetta qualche consiglio)

Il fegato è uno degli organi disintossicanti del corpo e fa molto lavoro faticoso ogni giorno.

0

Il fegato è uno degli organi disintossicanti del corpo e fa molto lavoro faticoso ogni giorno.

Non c’è da stupirsi che possa essere stressato.

Se il tuo fegato non riesce a convertire le tossine in rifiuti sicuri, queste restano nel tessuto adiposo per essere espulse dal corpo una volta che l’organo torni a funzionare normalmente.

Ci sono almeno 6 sintomi che indicano fegato sovraccarico. Se li hai, non entrare nel panico ma una visita dal medico è consigliata.

CONFUSIONE

Se il tuo fegato è sovraccarico, non può filtrare correttamente il sangue. Di conseguenza, le tossine possono raggiungere il cervello. Quando ciò accade, potresti notare sintomi come confusione, problemi di memoria e difficoltà nel prendere decisioni.

BASSO LIVELLO DI ZUCCHERO NEL SANGUE

Il fegato è anche responsabile del mantenimento di un normale livello di zucchero nel sangue.

Normalmente, il fegato deve elaborare e produrre glucosio dopo aver mangiato.

Ma se il fegato non riesce a rilasciare il glucosio immagazzinato nel flusso sanguigno, il livello di glucosio nel sangue diminuisce drasticamente. Di conseguenza, un basso livello di zucchero nel sangue provoca affaticamento, irritazione e incapacità di concentrazione.

SQUILIBRIO ORMONALE

Il fegato regola anche i nostri ormoni sessuali. Un fegato disfunzionale può essere la causa di uno squilibrio nei livelli di estrogeni e testosterone, che può portare a gravi problemi come una riduzione della libido e sintomi peggiorati della Sindrome Premestruale (PMS).

SBALZI D’UMORE

L’umore e la memoria dipendono dallo stato del cervello. Quando le tossine entrano lì, hai problemi a ricordare cose e puoi sperimentare frequenti sbalzi d’umore.

Ansia e depressione, infatti, sono anche legate alla condizione del fegato. Se noti questi sintomi, la cosa migliore da fare è consultare un medico e fare un controllo prima di assumere qualsiasi farmaco sedativo.

DISORDINI IMMUNITARI

Coloro che spesso soffrono di raffreddore e altre infezioni virali credono fortemente che il motivo principale sia la mancanza di vitamina C. Ma pochi sanno che il fegato svolge un ruolo vitale nella costruzione di un forte sistema immunitario. Vale a dire, più il fegato è sano, meglio combatte virus e batteri.

APNEA NOTTURNA

L’apnea notturna è un disturbo del sonno caratterizzato da una respirazione interrotta o brevemente interrotta per più di 10 secondi. Nei casi più gravi, le vie aeree possono essere bloccate per 2 o 3 minuti e questi brevi periodi insieme costituiscono più della metà del tempo totale in cui si dorme. Uno dei sintomi più comuni di apnea del sonno è il russare.

Se noti uno qualsiasi dei sintomi di apnea, è meglio che il tuo fegato venga controllato poiché è probabile che non funzioni in maniera normale.

COME MIGLIORARE LA FUNZIONE EPATICA

La prima cosa che dovresti fare è l’adozione di un’alimentazione più sana.

Prova a seguire queste semplici regole:

  • Ridurre il consumo di fruttosio a 20 g al giorno.
  • Rinunciare agli oli vegetali che provocano infiammazioni.
  • Evitare bibite.
  • La tua alimentazione dovrebbe includere più alimenti animali e vegetali, che forniscono molti degli amminoacidi essenziali.
  • Aumenta il consumo di verdure a foglia verde.
  • Ridurre o rinunciare completamente alle bevande alcoliche.
  • Mangia uova, aglio e cipolla.

Commenti