Giocare troppo ai videogiochi è una malattia mentale

Giocare per troppo tempo ai videogiochi sarà presto riconosciuto come un disturbo della salute mentale.

0
191

Giocare per troppo tempo ai videogiochi sarà presto riconosciuto come un disturbo della salute mentale.

Il disordine da gioco, infatti, sarà aggiunto l’anno prossimo all’elenco ufficiale delle malattie dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Un altro sintomo è scegliere di giocare rispetto ad altri interessi nella vita e continuare a farlo nonostante le conseguenze negative.

In pratica, la malattia è tale quando causa “menomazione personale, familiare, sociale, educativa e professionale“.

L’aggiunzione del disordine da gioco alla lista delle patologie significa che sarà riconosciuto dai medici e dalle compagnie assicurative.

 

Commenti