Depressione post parto: cause e rimedi

La nascita di un bambino è un evento speciale nella vita di ogni donna. A volte, però, una nuova mamma non avverte solo eccitazione e felicità ma anche sentimenti opposti.

0
351
depressione-post-parto

La nascita di un bambino è un evento speciale nella vita di ogni donna. A volte, però, una nuova mamma non avverte solo eccitazione e felicità ma anche sentimenti opposti, quali ansia, paura e tristezza.

Si parla, in questo caso, di depressione postpartum.

LE CAUSE 

Ecco le cause più comuni che stanno alla base della depressione post natale.

  • Storia di depressione in famiglia;
  • Situazioni stressanti: difficoltà finanziarie, problemi di salute, gravidanza indesiderata;
  • Carriera di successo della donna prima di dare alla luce il bambino. Dopo che ciò avviene, infatti, molte donne avvertono una limitazione alla propria libertà e un ostacolo alla propria professione. Si sentono meno fiduciose in se stesse e come madri.
  • Cambiamenti ormonali che possono causare disturbi dell’umore, ansia a attacchi di panico.

Se uno di questi sintomi peggiora la qualità della vita della donna, allora è opportuno rivolgersi a un medico che diagnosticherà la depressione postpartum e prescriverà un trattamento efficace. Ad esempio, potranno essere utili degli antidepressivi o il ricorso a uno psicologo.

COSA FARE DURANTE LA DEPRESSIONE POST PARTUM

• Riposare abbastanza;
• Evitare l’alcool e le droghe;
• Accettare l’aiuto del partner e della famiglia;
• Prendere tempo per se stessi;
• Comunicare con altre mamme;
• Evitare l’isolamento;
• Fare scelte di vita sane.

Questi suggerimenti potrebbero aiutare la donna a godere della maternità, ribadendo che non c’è nulla di male nell’affrontare i problemi con i propri familiari o con un medico.

Commenti