Ciliegie: proprietà e benefici

L’estate è la stagione di questo frutto prelibato e amato da grandi e bambini. Ecco quali sono le sue proprietà.

0
92

Sono uno dei frutti più amati e attesi durante l’intero anno. Stiamo parlando delle ciliegie che non sono solo una delizia per il palato, ma anche un toccasana per la nostra salute.

Ecco perché.

Le ciliegie sono poco caloriche: 100 grammi di prodotto fresco forniscono circa 40 calorie (come una mela o una pesca). Contengono vitamina A (utile per favorire lo sviluppo delle ossa e garantire il benessere degli occhi), quelle del gruppo B e la vitamina C.

Sono una importante fonte di ferro (fondamentale per il trasporto dell’ossigeno nel sangue e la formazione di globuli rossi), calcio (importante per la salute delle ossa), magnesio (antinfiammatorio), potassio (utile per contrastare la fragilità delle ossa e gli attacchi di ansia, nonché per regolare il battito cardiaco), zolfo (indispensabile per la formazione di cartilagini), rame (favorisce l’assimilazione del ferro, aumenta le difese immunitarie e attiva il metabolismo), zinco (contribuisce al corretto funzionamento del sistema immunitario), e manganese (protegge dai radicali liberi).

Grazie al mix di vitamine e sali minerali, sono indicate per ricaricare l’organismo in caso di stress e stanchezza. Le ciliegie, inoltre, contengono la melatonina che favorisce il sonno, sono diuretiche e leggermente lassative.

Unica controindicazione: sono un frutto fortemente allergizzante.

Commenti