Cefalea tensiva, il mal di testa più comune. Sintomi e cause

Il mal di testa da tensione (cefalea tensiva) è il tipo più comune di mal di testa. Quasi tutti gli adulti lo hanno sperimentato almeno una volta nella vita.

0
163

Il mal di testa da tensione (cefalea tensiva) è il tipo più comune di mal di testa.

Quasi tutti gli adulti lo hanno sperimentato almeno una volta nella vita e può durare da mezz’ora a qualche giorno. Questi mal di testa possono essere episodici o cronici.

La maggior parte delle persone soffre di episodi di mal di testa una o due volte al mese, ma possono verificarsi fino a 14 giorni al mese. È possibile, inoltre, che frequenti mal di testa da tensione episodica diventino cronici. In questo caso, il mal di testa cronico da tensione può durare ore e verificarsi 15 o più giorni al mese per 3 mesi o più.

I mal di testa da tensione sono diversi dalle emicranie. Questi tipi di mal di testa, inoltre, si verificano in concomitanza. Ma i mal di testa da tensione sono in genere meno gravi e altri sintomi (nausea, vomito, disturbi della vista e maggiore sensibilità alla luce e al suono) di solito non sono presenti.

SEGNI E SINTOMI DELLA CEFALEA TENSIVA

  • Sensazione di tensione o pressione sulla fronte, sui lati, sulla parte superiore o sulla parte posteriore della testa;
  • Problemi di sonno;
  • Affaticamento;
  • Irritabilità;
  • Difficoltà a concentrarsi.

CAUSE DEL MAL DI TESTA DA TENSIONE

Non è esattamente chiaro cosa causi questo tipo di mal di testa. Ma ci sono dei fattori da tenere in considerazione:

  • Stress e ansia;
  • Affaticamento degli occhi;
  • Pessima postura;
  • Affaticamento;
  • Disidratazione;
  • Consumo eccessivo di alcol o caffeina;
  • Saltare i pasti;
  • Carenza di ferro.

QUANDO ANDARE DAL MEDICO

Se il mal di testa ha un effetto negativo significativo sulla qualità della vita (ad esempio, se causa la privazione del sonno e/o interferisce con il lavoro), è opportuno consulta il medico.

QUANDO LA CURA È URGENTE

  • il mal di testa è improvviso e severo;
  • è accompagnato da altri sintomi, come febbre, torcicollo, confusione, debolezza, intorpidimento, convulsioni, doppia vista e difficoltà a parlare;
  • Segue un trauma alla testa.

COME SI CURA LA CEFALEA TENSIVA?

È possibile assumere antidolorifici da banco, come l‘aspirina o l’ibuprofene, per alleviare il mal di testa.

Tuttavia, i farmaci antidolorifici dovrebbero essere usati con parsimonia perché si può sviluppare intolleranza o problemi allo stomaco.

Se il mal di testa è grave, il medico probabilmente prescriverà farmaci più potenti.

Commenti