Capelli in forma? Anche con un rilassante massaggio alla testa

Ogni giorno l'industria cosmetica ci spinge a spendere una fortuna per acquistare prodotti di bellezza e igiene personale. Ma ottimi risultati si possono raggiungere con i massaggi.

0
188

Ogni giorno l’industria cosmetica ci spinge a spendere una fortuna per acquistare prodotti di bellezza e igiene personale.

E alcuni dei prodotti più popolari sono quelli per i capelli.

La maggior parte delle persone, specialmente le donne, infatti, vuole che i capelli sembrino belli.

Tuttavia, come in molti altri settori, la bellezza e la salute dei nostri capelli non si basano solo su ciò che spendiamo ma anche su trattamenti e terapie naturali.

Ad esempio, molte persone non sono consapevoli del potere dei massaggi su testa, viso, collo e spalle. Questi, infatti, hanno lo scopo di ridurre la tensione e alleviare il dolore.

Pochi sanno, però, che i massaggi stimolano anche il flusso di sangue verso il cuoio capelluto, contribuendo così a rafforzare le radici e ad ammorbidire i capelli.

I massaggi sul cuoio capelluto, inoltre, sono molto più focalizzati sulla riattivazione del sistema circolatorio.

Ecco i benefici di questo tipo di massaggio:

  • Rilassante e anti-stress;
  • Ossigena il cuoio capelluto;
  • Attiva la circolazione;
  • Diminuzione dei mal di testa.

 

I massaggi al cuoio capelluto sono anche molto utili perché aiutano ad eliminare le cellule morte della pelle. Allo stesso tempo, aiutano anche il cuoio capelluto ad assorbire meglio i prodotti come creme o trattamenti per i capelli.

Ci sono almeno 4 tipi di massaggi: sfregamento, attrito, vibrazione e pressione.

Possono essere eseguiti con le mani, le dita e le punte delle dita, e alcuni possono  includere anche l’aromaterapia.

In Giappone, ad esempio, esistono centri specializzati ad hoc, che si occupano esclusivamente del cuoio capelluto e del cranio in generale.

 

Ma non basta volare fino a lì!

Commenti