I cani comunicano con noi con i movimenti facciali

Uno dei motivi per cui i cani sono degli ottimi amici è che sono così bravi a comunicare con noi. 'Indossano' le emozioni sui loro volti.

0

Uno dei motivi per cui i cani sono degli ottimi amici è che sono così bravi a comunicare con noi. ‘Indossano’ le emozioni sui loro volti.

Ora abbiamo anche scoperto che fanno così perché sono consapevoli che li stiamo guardando e che noi siamo creature visive che rispondono ai segnali facciali.

Ne è prova quanto sperimentato al Dog Cognition Center dell’Università di Portsmouth (Regno Unito), dove la dottoressa Juliane Kaminski ha studiato quanto la presenza degli esseri umani possa influenzare le espressioni facciali degli animali.

I risultati sembrano sostenere che i cani siano sensibili all’attenzione dell’uomo e che le espressioni siano tentativi potenzialmente attivi di comunicare“, ha affermato la Kaminski in una nota stampa.

Lo studio è stato condotto su 24 cani che non hanno mostrato alcuna differenza nella risposta del viso quando gli viene dato del cibo fino a quando nessuno li stava guardando.

D’altra parte, il sollevamento delle sopracciglia, che rende gli occhi più grandi e più adorabili, era più comune quando i cani sapevano di avere un’attenzione umana.

Kaminski ha condotto lo studio utilizzando cani di età e razze rappresentativi di questi animali in generale.

I cani sono stati legati a un guinzaglio con una persona in piedi a un metro di distanza che, a volte li guardava e altre no.

Le risposte dei cani sono state tracciate usando DogFACS, un sistema di codifica che registra i movimenti dei muscoli del viso.

Ebbene, migliaia di anni di addomesticamento hanno cambiato sia i cani che gli uomini.

Studi precedenti hanno dimostrato, inoltre, che i cani hanno più probabilità di rubare il cibo quando l’uomo è voltato e segue uno sguardo umano solo in caso di contatto con gli occhi.

In questo contesto, non è sorprendente che i cani adattino le loro espressioni per suscitare una risposta umana.

Commenti