Bimba muore di meningite. La madre: “Non permettete a nessuno di baciare vostro figlio”

0
18166
La piccola con i genitori (foto da Facebook).

Una madre statunitense sta avvertendo più genitori possibili su un serio pericolo che ha ucciso la sua bambina.

Appena una settimana dopo che Nicole Sifrit ha dato alla luce Mariana, lei e suo marito Shane hanno notato che la piccola aveva smesso di mangiare e, poi, che non si svegliava.

In appena due ore, come raccontato dal padre a WHO TV, tutti gli organi della piccola hanno cominciato a collassare.

Venerdì 7 luglio i medici hanno diagnosticato a Mariana una meningite virale causata dal virus dell’herpes, che si diffonde attraverso uno stretto contatto, anche un banale bacio.

Nicole e Shane, per stare vicini alla bambina, hanno anche rinunciato al matrimonio – lo stavano per celebrare – e portato la figlia prima all’ospedale di Des Moines e, poi, in fin di vita, nella struttura dell’Università dell’Iowa, dov’è stata intubata.

La piccola Mariana in ospedale.

Stando a quanto si è appreso dalla CNN, Nicole e Shane sono risultati entrambi negativi al virus, per cui la neonata lo ha contratto ‘per colpa’ di un’altra persona.

Mariana è morta ieri mattina, martedì 11 luglio, dopo un lungo e doloroso calvario.

L’annuncio è stato dato dalla madre su Facebook: “La nostra principessa Mariana Reese Sifrit ha preso le sue ali da angelo alle 8.41 tra le braccia di suo padre e di sua madre“.

Nicole, al contempo, ha voluto avvertire i genitori: “Tenete i vostri neonati alla larga degli sconosciuti“, perché non vuole che ad altri bambini possa accadere ciò che è successo a Mariana.

Non lasciate che nessuno baci il vostro piccolo“, ha detto la donna.

Commenti