Bere vino e birra diminuisce il rischio di diabete. Lo dice una ricerca

0
2675
birra

Secondo una nuova ricerca, bere alcol tre o quattro volte alla settimana potrebbe ridurre significativamente le probabilità di sviluppare il diabete.

Inoltre, è stato appurato che il vino sia la bevanda alcolica con più benefici per la salute, seguito dalla birra.

Gli studiosi hanno spiegato, tuttavia, che l’impatto sulla salute del consumo di alcol può variare da persona a persona e la ricerca non dovrebbe essere considerata come un via libera per eccedere nel bere.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista medica Diabetologia, e ha preso in esame più di 70.000 partecipanti danesi circa le abitudini alimentari nel corso di cinque anni.

Tra gli 859 uomini e le 887 donne che hanno sviluppato il diabete durante questo periodo – tipo 1 o tipo 2 – è emerso il minore rischio per chi ha bevuto frequentemente.

Il rischio più basso di diabete, infatti, è stato osservato nella quantità di 14 bevande a settimana negli uomini e nove bevande a settimana nelle donne.

I nostri risultati suggeriscono che la frequenza del bere alcolico è associata al rischio di diabete e che il consumo di alcol da tre a quattro giorni a settimana è associato a un rischio minimo, anche dopo aver preso in considerazione il consumo medio di alcol settimanale“, ha affermato la professoressa Janne Tolstrup.

I ricercatori hanno concluso, quindi, che il bere moderato ma regolare potrebbe ridurre il rischio di diabete in una donna del 32% e il rischio in un uomo del 27% rispetto a chi beve meno di una settimana.

Per entrambi, inoltre, il vino riduce il rischio di più del 25% e la birra del 21%.

Gli esperti sanitari, però, hanno chiesto cautela sui risultati, perché questi non dovrebbero essere visti come un incentivo a darsi all’alcol.

Il rischio di diabete di tipo 2 è complesso e molti fattori contribuiscono ad esso, tra cui la storia familiare, l’etnia, l’età e il sovrappeso“, ha detto la dottoressa Emily Burns alla CNBC.

Questi risultati sono interessanti ma non consigliamo alle persone di bere in maniera eccessiva. Soprattutto perché l’impatto del consumo regolare di alcol sul diabete di tipo 2 varia da individuo a individuo“.

Commenti