Bere una birra con gli amici al pub fa bene alla salute

Uscire e bere una birra con gli amici fa bene alla salute mentale. Lo sostiene uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Oxford.

0
100
bar

Uscire e bere una birra con gli amici fa bene alla salute mentale.

Lo sostiene uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Oxford.

 

Nel dettaglio, gli psicologi dell’università britannica hanno effettuato ricerche approfondite e hanno scoperto che la salute mentale di un uomo è notevolmente migliorata quando frequenta gli amici in un contesto sociale per almeno due volte a settimana.

Incontrare gli amici, infatti, rende gli uomini meno stressati e con meno probabilità di ammalarsi, facendo sì che il corpo rilasci più endorfine.

Robin Dunbar, Capo del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Oxford, ha affermato che “questo studio ha dimostrato che frequentare un pub può influenzare direttamente le dimensioni delle reti sociali delle persone, influenzando altresì la soddisfazione verso se stessi“.

Le reti sociali ci forniscono il tampone più importante contro le malattie mentali e fisiche – ha aggiunto Dunbar – Mentre i pub tradizionalmente hanno un ruolo come luogo di socializzazione, il ruolo dell’alcol sembra essere quello di innescare il sistema endorfinico, che promuove il legame sociale. Come altri sistemi di legame complessi (ballo, canto, narrazione…), l’alcol è stato spesso adottato dalle grandi comunità sociali come un rituale associato ai rapporti“.

Tuttavia, i ricercatori hanno scoperto che un uomo su tre in Gran Bretagna non ha tempo per incontrare i propri amici, neanche una volta alla settimana. Il 40% ha dichiarato di stare insieme almeno una volta alla settimana.

In sintesi, bisognerebbe andare a bere qualcosa con gli amici almeno due volte a settimana per avere una vita sana e felice. Ciò aumenta il senso di coesione e amicizia, che a sua volta protegge dalle malattie e migliora la salute mentale.

Commenti