Barbecue in spiaggia, la sabbia bollente ‘brucia’ i piedi di una 17enne

Brutta disavventura per un'adolescente al mare: grave ustione ai piedi a causa della sabbia calda durante un barbecue in spiaggia per festeggiare la fine della scuola.

0
3738

Brutta disavventura per un’adolescente irlandese al mare: grave ustione ai piedi a causa della sabbia calda durante un barbecue in spiaggia per festeggiare la fine della scuola.

Le ferite sulle piante dei piedi di Jessica Scott sono sconvolgenti: “sembrava che si fossero sciolte“, ha raccontato la mamma Mary alla stampa locale.

La studentessa, 17 anni, ha urlato dal dolore e un amico l’ha portata al mare per rinfrescarsi i piedi.

Il racconto della ragazza a Belfast Live: “Sono andata a prendere la mia borsa e improvvisamente sono crollata a terra. Per un momento non sono riuscita a capire cosa fosse successo. Sentivo i miei piedi come se stessero bruciando e ho cominciato ad urlare“.

Jessica, originaria di Dundonald (Irlanda), stava festeggiando l’inizio delle vacanze con un barbecue insieme alla sorella gemella Anna e all’amico Nathan: “È difficile credere a quanta quantità di calore ci fosse nella sabbia dopo aver spostato il barbecue. Quando il mio piede è ‘affondato’ sulla sabbia, si è letteralmente bruciato“.

Anna ha subito chiamato il padre, John, che ha portato la figlia in ospedale.

La madre ha aggiunto: “Lavoro in un ospedale e sono abituata a vedere i pazienti in difficoltà ma vedere Jessica tremare dal dolore e guardarla i piedi è stata quasi la fine per me. Ero preoccupata che lo shock potesse ucciderla“.

Jessica ha parlato dell’incidente e ha rivelato le sue ferite per avvertire gli altri sui pericoli dei barbecue in spiaggia.

Le ferite della ragazza, comunque, stanno migliorando ed entro tre mesi potrà tornare anche a correre.

Commenti