Arriva il caffè a base di broccoli

Frutto di una ricerca che mira ad evitare gli sprechi alimentari, questo preparato promette di essere un vero toccasana per la salute.

0
100

I broccoli non sono molto amati, eppure sono ricchi di vitamine e Sali minerali importanti per il benessere del nostro organismo. Ma da oggi il nostro rapporto con questo tipo di verdura potrebbe cambiare grazie ad una trovata degli scienziati dell’ente nazionale di ricerca australiano CSIRO e degli esperti agricoli del gruppo ‘Hort innovation’.

Si chiama ‘broccoli coffee’. È una vera e propria bevanda simile al caffè ma arricchita con estratti, appunto, di broccoli. Al momento è servita solo in alcuni bar dell’Australia, ma potrebbe arrivare presto anche da noi.

[amazon_link asins=’B01LQQQWG2,B00FGK5FPY,B00J99F8KU,B01M61UH8Z,B001DIDKCI,B00XUNTQOU’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’8d537bf1-6b04-11e8-b668-5dda9b47f58f’]

L’estratto non è altro che una polvere ricavata dai broccoli dall’aspetto imperfetto che altrimenti verrebbero mandati al macero perché non destinati alla commercializzazione. Una volta tritate, queste verdure non perdono tutte le loro proprietà: calcio, ferro, fosforo, potassio, vitamine a, B e C.

Il composto così ottenuto, tuttavia, è destinato ad essere impiegato anche per ‘arricchire’ torte e biscotti e potranno essere mescolati in diversi tipi di bevande, in minestre e zuppe.
Insomma, una vera e propria rivoluzione alimentare, anche perché secondo quanto rivelato dai suoi inventori, sono sufficienti due cucchiai di questa polvere per ottenere tutti i benefici di una porzione di broccoli.

Gli estimatori del caffè forse non saranno tanto contenti.

Commenti